Loading...

Pasta con pesto di rucola e salmone affumicato: la ricetta


Siamo ormai in piena estate e la regina della nostra tavola, la pasta, ha bisogno di una nuova veste, più fresca, senza dover usare troppo i fornelli visto le temperature elevate degli ultimi giorni.

Vi presentiamo oggi una ricetta ricca di gusto, fresca che farà piacere al vostro palato ed alla vostra cucina: la pasta con pesto di rucola e salmone affumicato.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di pasta (preferibilmente mezze maniche, ma potete usare quella che preferite);
  • Una confezione di salmone affumicato da almeno 100 gr;
  • Una busta di rucola;
  • 50 gr di parmigiano
  • Un pugno di pinoli o mandorle senza buccia;
  • Olio e sale (q.b).

Procedimento

Per prima cosa occupiamoci della pasta, mettiamo su l’acqua e mentre aspettiamo che bolla iniziamo a preparare il nostro pesto di rucola fresco. Nel contenitore del frullatore ad immerisione poniamo una prima parte di rucola, metà del parmigiano ed un cucchiaio di olio.

Quando il composto risulterà abbastanza cremoso (molto dipende dal nostro gusto personale, alcuni preferiscono che la consistenza sia piuttosto grossolana per avvertire meglio il sapore della rucola) aggiungete il resto della rucola, il restante parmigiano, un altro cucchiaio di olio e le mandorle.


Assaggiate a conclusione del processo, se il pesto risulterà abbastanza sapido lasciatelo così, altrimenti potete aggiungere se volete un pizzico di sale, ma ricordate che il salmone affumicato ha di per se una forte sapidità.

Controllate intanto che l’acqua per la pasta sia giunta a bollore, salate e versate poi la pasta, badate che la cottura resti al dente. Sminuzzate il salmone in pezzi, se preferite potete usare coltello o delle forbici, non c’è necessità di essere precisi.

Ora che la pasta è pronta, scolatela e riposizionatela nella pentola ma non sulla fiamma, unite il salmone sminuzzato, mescolate, unite ora il pesto di rucola, mescolate nuovamente e passate il tutto in un piatto da portata piuttosto velocemente, perché il calore della pentola potrebbe cuocere il salmone, modificandone il sapore.

Il consiglio in più:

Potete unire agli ingredienti dei pomodorini precedentemente saltati in padella, con della cipolla. Non devono formare un sughetto, ma semplicemente ammorbidirsi. Ed ora che è tutto pronto vi auguriamo buon pranzo!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons