Loading...

Pasta fresca al cacao e peperoncino: un trionfo di contrasti


Le nostre nonne e gli affezionati della tradizione potrebbero storcere il naso, ma rimarrebbero sicuramente sorpresi nell’assaggiare un piatto scenografico, particolare eppure estremamente semplice.

L’uso del cacao amaro è oramai sdoganato ed è uscito dai laboratori delle pasticcerie per approdare sotto i mattarelli di tutte le massaie per creare fettuccine, spaghetti e maltagliati e anche paste ripiene.

La prossima volta che impasti prova questa variante con del cacao amaro e del peperoncino, che potrai unire all’impasto come polvere o nel condimento: rimarrai stupito dal trionfo di sapore!

Segui la ricetta della nonna

Non sarà difficile: ognuno di noi conserva gelosamente la ricetta di famiglia per fare la pasta all’uovo oppure è semplice trovare ricette sul web e sui libri, ma ricorda di apportare alcune modifiche che ora ti diremo.


Sostituisci una piccola parte di farina (circa 50 gr) con qualche cucchiaio di cacao amaro di altissima qualità, sala normalmente l’impasto e se vuoi unisci un cucchiaino di peperoncino rosso macinato in polvere.

Impasta poi normalmente e ricava il formato di pasta che più gradisci come fettuccine, tagliatelle o spaghetti…vedrai questo splendido impasto color cioccolato prendere forma e sarà pronto per essere buttato in pentola!

Ricorda sempre di impastare prima e di far riposare, e se vuoi avere sempre a disposizione questa pasta così particolare ricorda che puoi prepararla e conservare in congelatore: i sapori rimarranno inalterati.

Idee per condimenti

La pasta che hai appena preparato avrà di per sé un sapore ricco e particolare, dove il retrogusto di cacao leggermente amaro contrasterà con la piccantezza e anche il colore sarà così interessante che non dovresti nasconderlo.

L’ideale per risaltare il gusto naturale sarebbe gustare la tua pasta con una noce di burro aromatizzato o con un filo di olio insaporito con pochissimo aglio e del peperoncino fresco se gradisci un sapore più piccante.

Puoi osare anche con una crema delicatissima al gorgonzola ammorbidita con il latte, e i più audaci potrebbero osare abbinamenti con speck, sughi bianchi o condimenti ai frutti rossi.

Se prepari delle paste ripiene come tortelloni o ravioli utilizza ripieni delicati a base di ricotta e verdure e poche erbe aromatiche e condisci nella maniera più semplice possibile, solo con burro o olio extravergine di oliva.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons