Patate al bacon: la ricetta da fare in casa

bacon e patateQuello di oggi è un contorno molto rustico, preparato con ingredienti semplici ma anche molto saporiti. Stiamo per preparare, infatti, le patate al bacon una ricetta semplicissima e di sicuro gradimento per tutti.

Se avete difficoltà a reperire il bacon, potete usare tranquillamente la pancetta, meglio se quella affumicata.

Ma passiamo alla ricetta, uno dei capisaldi della cucina statunitense e, inutile dirlo, apprezzatissima anche da noi!

Ingredienti

  • 2 grosse patate;
  • 100 g bacon in una sola fetta;
  • 1 cipolla;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 bicchiere di vino bianco secco;
  • 500 ml di brodo vegetale;
  • Sale;
  • Pepe.

Preparazione

Sbucciate le patate, poi lavatele con cura. Asciugatele per bene poi, con un coltello affilato, tagliatele a cubetti. Poggiateli in un piatto e metteteli da parte. Sbucciate la cipolla e sminuzzatela in pezzi molto piccoli. Se non amate vederla tra gli ingredienti, passatela per qualche secondo in un mixer in modo da dare sapore alla ricetta senza averla sotto i denti. Lasciate la cipolla da parte.


Ora è il momento di tagliare il bacon in piccoli pezzi la cui grandezza, come quella delle patate, dipenderà dai vostri gusti. Io preferisco fare entrambe a pezzi piccoli perché trovo che la ricetta sia molto più invitante.

Ora versate l’olio in una pentola antiaderente abbastanza larga e aggiungete la cipolla. A fiamma molto bassa lasciatela rosolare leggermente mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo accendete il fornello sotto la pentola del brodo vegetale in modo da tenerlo in caldo.

Unite il bacon alla cipolla aspettando che soffrigga per qualche minuto, poi sfumate con il vino. Appena sarà evaporato, aggiungete le patate e lasciatele mischiare agli altri ingredienti per qualche minuto. Ora è il momento di aggiungere il brodo vegetale.

Fatelo versando un mestolo per volta e aspettando che sia completamente asciugato prima di aggiungerne ancora. In questo modo controllerete meglio la cottura evitando che le patate si sfaldano.

Aggiustate di sale e aggiungete un pizzico di pepe e continuate la cottura fino a quando le patate saranno completamente morbide. Servite la pietanza ben calda.

Si tratta di un contorno di quelli belli carichi, che possono fare anche da piatto unico.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons