Loading...

Pesto piccante di calendula


pesto piccante alla calendula

Hai voglia di un pesto nuovo, che abbia anche uno stile un po’ innovativo?

Non ti va più di mangiare sempre la solita minestra e desideri qualcosa di speciale per la tua tavola?

Niente paura, siamo qui per aiutarti e per darti i consigli che ti servono per rinnovare la tua tavola. Oggi ti presentiamo il pesto piccante di calendula.

Proprietà della calendula

Non ci avevi mai pensato? Ebbene la calendula è perfetta per preparare piatti dolci e salati e persino per preparare il pesto. È un fiore che contiene tantissime sostanze benefiche per il nostro organismo, come:


  • Tannini;
  • Flavonoidi;
  • Oli essenziali
  • Terpeni;
  • Steroli;
  • Carotenoidi.

Il basilico, invece, contiene clorofilla, che non ha lo stesso potere benefico di tutte le sostanze che sono contenute nella calendula. Quindi non solo un prodotto che va bene per le tisane e i prodotti di bellezza, ma anche un fiore perfetto per le tue ricette.

Questo pesto contiene sia calendula che basilico, quindi ricorda un po’ di più il sapore del classico pesto, anche se si tratta di una variante. Pinoli, olio e aglio…ci sono anche loro!

Ingredienti

  • 50 g di capolini freschi di calendula;
  • 100 g di foglie di basilico fresco;
  • Pinoli q.b.;
  • Olio extra vergine di oliva;
  • Parmigiano q.b.;
  • 2 spicchi di aglio;
  • Peperoncino q.b.;
  • Sale q.b.;
  • Pepe q.b.

Procedimento

In un mortaio aggiungi i pinoli, la calendula, il basilico, gli spicchi di aglio e il parmigiano. Pesta tutto fino ad ottenere un composto cremoso e con qualche granulo.

Aggiungi a filo anche l’olio extra vergine di oliva e un pizzico di pepe. Se serve, aggiusta anche di sale e mescola ancora. Ed ecco che il tuo pesto piccante alla calendula è pronto per condire i tuoi piatti!

Usalo sulla pasta che preferisci per arricchire di sapore e colori la tua tavola.

Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons