Pollo alle prugne: la ricetta

pollo prugneGli accoppiamenti tra carne e frutta sono sempre una cosa straordinaria, sia per le cene più semplici, sia per quelle che invece vogliono puntare sull’originalità per stupire. Una ricetta alternativa per preparare il petto di pollo è questa che prevede l’utilizzo delle prugne tra i suoi ingredienti.

Vediamo insieme come preparare il pollo alle prugne, una ricetta che dovrebbe far parte del bagaglio di tutti gli chef, provetti e non, una ricetta utilissima soprattutto quando c’è poco tempo per preparare un secondo, per il pranzo o per la cena.

Ingredienti

  • 1 carota;
  • 1 cipolla;
  • 1 costa di sedano;
  • Petto di pollo;
  • 10 prugne secche;
  • 1/2 bicchiere di vino;
  • 1 pizzico di sale;
  • 2 bicchieri di acqua;
  • 80 g di burro;
  • 100 g di farina.

Preparazione

Sbucciate la cipolla e tagliatela in pezzetti molto piccoli. Spellate la carota e sminuzzatela. Prendete un pezzo di sedano e, dopo aver tolto i filamenti dal gambo, tagliuzzatelo finemente.

Prepariamo il petto di pollo. Mettetelo su un tagliere e, con un coltello ben affilato, ricavate dal pezzo delle fettine dello stesso spessore.


Appiattite con un batticarne i pezzi che risulteranno più spessi, in modo che la cottura avvenga uniformemente.

Versate il burro in una padella abbastanza larga da contenere le fettine di pollo senza farle sovrapporle.

Fate fondere il burro a fiamma bassa. Versate in una ciotola la farina e iniziate ad infarinare le fettine di pollo, una alla volta, spingendo bene la carne in modo da farla aderire perfettamente e dappertutto.

Unitele al burro e lasciatele rosolare da una parte e poi e poi dall’altra. Irrorate con il bicchiere di vino e lasciatelo sfumare. Tagliate le prugne secche a metà.

Aggiungete al pollo la carota, il sedano e la cipolla. Unite l’acqua poi salate. Lasciate cuocere le fettine di petto per 10 minuti po aggiungete le prugne.

Continuate con la cottura ancora per 5 minuti, poi controllate se è giunto il momento di spegnere il fornello.

Il momento giusto è quando il fondo di cottura si sarà addensato e avrà formato una salsina piuttosto densa.

Servite il pollo alle prugne appena avrete spento la fiamma: va portato in tavola ben caldo, in quanto il pollo, raffreddandosi, tende a indurirsi diventando immangiabile.

Il pollo così preparato si può accompagnare con delle patate al forno, oppure con una qualunque verdura a foglia verde, ripassata in padella.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons