Loading...

Polpette alla zucca: la ricetta


Ecco per te una ricetta perfetta per la stagione fredda, un piatto che ti farà sentire il calore della tavola e gioire del colore dei piatti! Ti presentiamo la ricetta delle polpette di zucca, saporite, colorate e ottime anche per i più piccoli.

Con pochi ingredienti preparerai un piatto eccellente, gustoso e versatile, perfetto per un antipasto, per un aperitivo, per un secondo o persino come piatto unico.

In poco più di mezz’ora avrai il tuo ottimo piatto da servire in tavola. Vediamo ora insieme come si preparano queste ottime polpette di zucca che faranno gioire il tuo palato e quello dei tuoi commensali.

Ingredienti

Ecco gli ingredienti per le tue ottime polpette alla zucca:


  • 400 g di polpa di zucca cotta;
  • 50 g di pecorino grattugiato;
  • 1 uovo fresco;
  • 120 g di pangrattato;
  • Salvia;
  • Noce moscata q.b.;
  • Pepe q.b.;
  • Sale q.b.;
  • Olio di semi per friggere.

Per la panatura delle tue polpette:

  • Pangrattato;
  • 2 uova.

Procedimento

In un mixer prepara l’impasto delle tue polpette sminuzzando la polpa di zucca cotta e già fatta raffreddare con l’uovo intero, il pangrattato, la salvia e il pecorino grattugiato. Frulla il tutto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Assaggia e aggiusta di sale se necessario. Aggiungi anche il pepe e la noce moscata e frulla per qualche secondo.

Lascia riposare l’impasto in frigorifero per una mezz’ora circa. Prendi l’impasto con le mani inumidite e prepara delle polpette che abbiano circa la dimensione di un mandarino piccolo. Passale nell’uovo sbattuto e nel pangrattato.

Posale su un vassoio con della carta forno e nel frattempo riscalda l’olio per la frittura. Friggi poche polpette alla volta, facendo attenzione che l’olio non perda la giusta temperatura. Rigira le polpette e falle cuocere per bene su tutti i lati. Attenzione a non farle bruciare o scurire troppo.

Scolale dall’olio e lasciale asciugare per bene su della carta assorbente apposita per fritti. Posa le polpette di zucca che hai preparato su un piatto da portata. Sala e pepa come vuoi e servile ancora calde ai tuoi commensali. Buon appetito con gusto e allegria!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons