Loading...

Polpette broccoli e formaggio: la ricetta


polpette-broccoli-e-formaggioOggi parliamo di un secondo assolutamente originale. Certo, le polpette si possono preparare in 100 modi diversi, ma quello di oggi siamo sicuri che vi lascerà davvero a bocca aperta. Parliamo infatti delle polpette broccoli e formaggio, secondo piatto squisito che possiamo preparare facilmente in pochi minuti, a patto di avere in dispensa tutti gli ingredienti.

Possono essere preparate anche da chi non ha una grande esperienza in cucina, seguendo la ricetta che ti proponiamo noi di Tecnichef.

Continua a leggere!

Ingredienti

  • 500 g di broccoli;
  • 100 g di pan grattato;
  • 150 g di emmental in una sola fetta;
  • 2 fette di pane raffermo;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 1 uovo;
  • 1 noce moscata;
  • 1 l di olio di semi di arachidi.

Preparazione

Mettiamo le fette di pane raffermo in una ciotola coperte con acqua fredda in modo che si ammorbidiscano. Puliamo i broccoli togliendo la parte dura degli steli e lasciando solo i ciuffetti. Sciacquiamoli per bene sotto l’acqua corrente e mettiamoli a lessare in abbondante acqua salata. Lasciamoli ammorbidire completamente poi scoliamoli e tamponiamoli con uno strofinaccio pulito in modo che perdano tutta l’acqua in eccesso.


Con un coltello ben affilato tagliamoli a pezzi piccolissimi e mettiamoli dentro una ciotola insieme ad un pizzico di sale, ad uno di pepe, al pane raffermo strizzato energicamente e ad un pizzico di noce moscata. Amalgamiamo per bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e ben fermo. Nel caso risultasse troppo morbido, aggiungiamo qualche cucchiaio di pane grattugiato.

Tagliamo l’emmental a dadini di circa 1 centimetro e teniamoli da parte. Sbattiamo l’uovo in una ciotolina e sistemiamo il pane grattugiato in un’altra. Ora possiamo formare le polpette mettendo al centro un pezzo di formaggio. Passiamoli prima nell’uovo, poi nel pangrattato e tuffiamole nell’olio bollente.

Lasciamo le polpette cuocere fino a quando non si saranno dorate in superficie, poi possiamo scolarle e lasciare sgocciolare perfettamente su un piatto coperto con della carta assorbente.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons