Loading...

Polpettine tonno e ricotta: la ricetta


polpette tonno ricottaOggi troverai una sfiziosa proposta per un aperitivo, un antipasto o un secondo, semplice e saporito: le polpettine a base di tonno e ricotta. Sono ottime da servire calde, ma sono eccezionali anche fredde.

Per consumare il classico tonno sott’olio, le polpettine sono un’idea sfiziosa che ti aiuta a variare le pietanze in tavola per cena. Le polpettine sono croccanti fuori e morbide nel cuore, saporite e divertenti da mangiare anche per i più piccoli.

Vuoi scoprire come fare per preparare queste saporitissime polpettine? Tuffati nella lettura della nostra gustosa ricetta. Buon divertimento.

Ingredienti

Gli ingredienti qui riportati sono per una ventina di polpettine:


  • 200 g circa di tonno sott’olio sgocciolato;
  • 200 g di ricotta di mucca;
  • 20 g di filetti di acciughe sott’olio;
  • 20 g di capperi;
  • Pangrattato q.b.;
  • Prezzemolo q.b.;
  • 2 uova;
  • Pepe nero q.b.;
  • Parmigiano q.b.;
  • Sale fino q.b.;

Per impanare le polpettine:

  • Pangrattato q.b.;
  • Olio di semi per friggere q.b.

Procedimento

Iniziamo col preparare l’impasto unendo la ricotta, il parmigiano, le acciughe e il tonno sbriciolato in una scodella. Sciacqua i capperi e aggiungili al ripieno assieme al prezzemolo tritato e al pangrattato. Prendi le uova e sbattile in un’altra scodella e poi aggiungile all’impasto.

Mescola assieme tutti gli ingredienti, sala e pepa e mescola ancora. Impasta con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e facile da lavorare. Puoi aggiungere un po’ di formaggio se l’impasto sembra troppo morbido, se invece è difficile da lavorare, puoi aggiungere un po’ di latte.

Inumidisci le mani e inizia a preparare le polpette (le mani umide non fanno attaccare l’impasto). Prendi delle piccole palline di impasto (cerca di fare le porzioni uguali) e dagli la forma della classica polpetta.

Una volta che avrai preparato tutte le polpette, tuffale nel pangrattato e ricoprile. Lascia scaldare l’olio e una volta che sarà a temperatura, friggi le tue polpettine poche alla volta. In pochi istanti saranno belle dorate e pronte.

Una volta cotte, posale su della carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso. Servile calde oppure fredde per un aperitivo.

Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons