Loading...

Polpettone ripieno di uova, provola e mortadella: la ricetta

polpettoneSei alla ricerca di una ricetta sfiziosa? Oggi prepariamo il polpettone ripieno di uova, provola e mortadella, piatto straordinario, una preparazione adatta anche ai meno esperti.

Una variante questa che conferisce al polpettone un sapore ricco e originale, che accontenta proprio tutti, soprattutto se servito con un contorno di patate al forno calde e croccanti.

Vediamo come si prepara questo delizioso manicaretto.

Ingredienti

  • 400 g di carne macinata di manzo;
  • 5 uova;
  • 2 fette di pane raffermo;
  • 150 g di pane macinato;
  • 1 pizzico di noce moscata;
  • Sale fino;
  • 1 pizzico di pepe;
  • 3 fette di mortadella;
  • 6 fette di provola dolce;
  • 40 g di parmigiano grattugiato;
  • 1/2  carota;
  • 1/2 cipolla;
  • 1 pezzo di costa di sedano;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Preparazione

Mettiamo a bollire 3 uova dentro un pentolino coprendole completamente con acqua fredda. Lasciamole cuocere per 7 minuti dal momento che l’acqua inizia a bollire. Una volta cotte, lasciamole intiepidire. Mettiamo in ammollo le fette di pane raffermo dentro una ciotola.


Iniziamo a preparare l’impasto per il polpettone, quindi mettiamo la carne macinata dentro una ciotola abbastanza capiente insieme alle 2 uova rimaste. Aggiungiamo una piccola manciata di sale fino, una grattatina di pepe, il parmigiano e un pizzico di noce moscata. Uniamo anche il pane raffermo dopo averlo tolto dall’acqua e strizzato perfettamente. Mischiamo tutti gli ingredienti, poi aggiungiamo del pane macinato fino a quando non avremo tra le mani un composto morbido, ma ben fermo.

Stendiamo l’impasto su un foglio di carta forno formando un rettangolo dello spessore di tre centimetri. Adagiamo al centro le fettine di provola, poi quelle di mortadella ed infine le uova allineandole su tutta la lunghezza.

Aiutandoci con il foglio arrotoliamo la carne fino a formare un filoncino che andremo a sigillare avvolgendo la carta alle due estremità, come a formare una caramella. Sistemiamo il polpettone dentro una pentola, larga abbastanza da contenerlo senza farlo piegare e copriamolo con acqua fredda. Uniamo anche l’olio, il sedano e la cipolla e lasciamolo a bollire fino a quando le verdure non saranno diventate morbide.

A questo punto togliamo il polpettone dalla pentola, liberiamolo dalla carta e lasciamolo raffreddare completamente. Frulliamo il sughetto in modo da ottenere una salsa liscia e senza pezzi.

Una volta che il polpettone sarà diventato freddo, possiamo tagliarlo a fette e disporlo su un vassoio da portata cosparso di salsa.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons