Come preparare il fegato di coniglio: la ricetta

fegato coniglioIl fegato di coniglio è un ingrediente piuttosto difficile da maneggiare e per questo motivo abbiamo deciso di fornirvi una breve guida, che vi aiuti a superare questo ostico ingrediente.

Oggi prepareremo un delizioso patè di fegato di coniglio, indicato per una cena molto elegante da servire come antipasto.

La preparazione di questa ricetta è abbastanza semplice ma, per poter consumare il patè nella temperatura giusta, è bene prepararlo con grande anticipo, anche di una giornata.

Organizzatevi in tempo se volete realizzare questo raffinato antipasto e seguite alla lettera la procedura che vi indicheremo tra poco.


Ingredienti

  • 400 g di fegatini di coniglio;
  • Una cipolla;
  • 300 g di burro;
  • Un ciuffetto di maggiorana;
  • 1 bicchierino di brandy;
  • la buccia di un limone non trattato;
  • 1 foglia di alloro;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 bicchiere di vino bianco.

Preparazione

Pulite i fegatini di coniglio togliendo i pezzi di grasso e il fiele. Su un tagliere di legno sminuzzateli grossolanamente. Lavateli accuratamente sotto l’acqua corrente e lasciateli scolare in un colapasta.

Sbucciate la cipolla. Sminuzzatela finemente. Inserite 150 g di burro con l’olio in una padella. Fatelo scioglire poi aggiungete la cipolla sminuzzata.

La cipolla deve soffriggere per qualche minuto prima di aggiungere anche i fegatini di coniglio. Lasciateli rosolare per 5 minuti. Aggiungete il bicchiere di vino bianco, un pizzico di sale e uno di pepe. Lavate la foglia di alloro e la maggiorana, asciugateli e aggiungeteli al fegato.

Coprite la padella e lasciate sfumare il vino. Appena sarà addensato, versate nella pentola anche il bicchierino di brandy. Appena tutto il liquido si sarà asciugato, spegnete il fornello e fatelo raffreddare.

Appena freddo, versatelo in un mixer. lavate accuratamente il limone spazzolando la scorza nel caso ce ne fosse bisogno. Fatelo delicatamente in modo da non danneggiare la buccia.

Grattugiatela e unitela al fegato. Accendete il mixer e lasciatelo lavorare fino a quando non avrete ottenuto una crema. In un pentolino alto, inserite il rimanente burro e, a fiamma molto bassa, fatelo sciogliere.

Aggiungetelo alla crema di fegato e mescolate con il mixer per 2 minuti, in modo da mescolare bene tutti gli ingredienti.

Prendete uno stampo per plumcake e foderatelo con la pellicola trasparente. Trasferite all’interno il patè di fegato e mettetelo a raffreddare in frigorifero per almeno 12 ore.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons