Come preparare gli scampi crudi: la procedura

scampi crudi ricettaIl pesce crudo è una delle specialità culinari servite, generalmente, come antipasto ed è una ricetta da preparare veramente in pochissimo tempo. Decisamente molto semplice da realizzare, richiede una piccola attenzione maggiore durante la pulizia del pesce che deve essere eseguita con cura e maestria.

Al  momento dell’acquisto assicuratevi che gli scampi siano freschissimi, requisito fondamentale per eseguire questa ricetta ed evitare che i batteri, che si annidano nel tempo che intercorre tra il momento della pesca e quello del consumo, diventino un serio problema per la salute.

La prima cosa da osservare è il colore dei crostacei che varia, diventando via via molto scuro vicino alla testa dello scampo, man mano che il tempo passa.

Ma vediamo come procedere per realizzare questa gustosissima ricetta con poche mosse e molto facilmente.


Ingredienti

  • 18 scampi;
  • 1 pizzico di sale;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 pizzico di pepe bianco;
  • 1 limone.

Preparazione

La prima cosa da fare per preparare questa ricetta è pulire per bene i gamberi. Con delle forbici tagliare il dorso del corazza del crostaceo, incidendolo partendo dalla testa e arrivando fino alla coda.

Aiutandovi con uno stuzzicadenti, togliete il filo intestinale facendo molta attenzione a non sfaldare la polpa del pesce. Togliete la sacca completamente, poi lavateli per bene sotto un filo di acqua corrente fresca.

Lasciate i crostacei a scolare sul colapasta, poi adagiateli su un piatto da portata con la polpa rivolta verso l’alto. Irrorate gli scampi con un filo di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Macinate il pepe bianco direttamente sul pesce in modo da profumarlo maggiormente.

A vostro piacere potete inserire anche una spruzzata di succo di limone direttamente sugli scampi nella quantità che più preferite.

Lasciate i crostacei per qualche minuto in frigorifero prima di servirli in modo da esaltarne il gusto. Servite immediatamente.

Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons