Come preparare la zuppa di farro a casa: la ricetta

zuppa di farroIl farro è un cereale di cui parla non solo la nostra tavola, ma la nostra storia. Prima dell’arrivo del grano era questo il cereale d’elezione degli Antichi Romani e, per fortuna, è stato recuperato negli ultimi decenni.

Oggi prepariamo una gustosissima zuppa di farro a casa, scegliendo ingredienti prelibati e genuini per portare in tavola un primo piatto completo, che non abbia davvero nulla da invidiare alle zuppe delle migliori trattorie e dei migliori ristoranti.

Vediamo insieme come prepararla.

Gli ingredienti

Per preparare la nostra zuppa di farro, avremo bisogno di:


  • 300 grammi di farro;
  • 2 carote;
  • 1 cipolla di grandi dimensioni;
  • 2 pomodori pelati;
  • Olio d’oliva;
  • Sale e pepe.

Per chi voglia arricchire la zuppa di farro con un po’ di carne, possiamo anche aggiungere un gambetto di prosciutto, da fare come diremo dopo a dadini.

Una volta che avremo messo insieme gli ingredienti per questa preparazione, potremo procedere.

La preparazione

Il farro deve essere messo in ammollo per almeno 3 ore. Una volta passate le tre ore, laviamolo per bene e lasciamolo scolare.

Cominciamo con il mondare le nostre cipolle, laviamole e tagliamole a fettine molto sottili. Facciamo la stessa identica operazione anche con le carote e con i pelati. Ora in un tegame abbastanza largo mettiamo l’olio e, quando sarà a temperatura, aggiungiamo le cipolle, le carote e poi dopo qualche minuto, se lo vogliamo utilizzare, il gambetto di prosciutto tagliato a dadini.

Aggiungiamo i pelati e facciamo soffriggere per qualche minuto.

Ora prepariamo una pentola molto profonda, trasferiamoci dentro il soffritto, poi il farro e facciamo cuocere il tutto per 5 minuti a fiamma alta. Aggiungiamo 3 litri d’acqua e facciamo cuocere a fiamma lenta per 1 ora, o fino a quando l’acqua si sarà ritirata.

La nostra zuppa è pronta. Possiamo arricchirla con un po’ di olio piccante e qualche bruschetta all’aglio. Buon appetito e alla prossima ricetta su Tecnichef, il vostro almanacco in cucina digitale.

Condividete con noi i vostri risultati e, nel caso, contattateci via commenti o via Facebook se qualcosa di questa ricetta non dovesse essere chiara.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons