Come preparare i porcini panati a casa: la ricetta completa

porciniDecisamente una prelibatezza quella che descriveremo oggi nella ricetta facilissima, ma veramente molto raffinata. Stiamo parlando dei funghi porcini impanati con uova e pangrattato, realizzati come se fossero delle piccole cotolette di carne.

A meno che non siate dei cercatori di funghi, questa sarà una pietanza abbastanza costosa dato che i prezzi dei porcini freschi sono tutt’altro che modesti.

Ma forse questo può essere motivo per farsi una bella passeggiata nei boschi in cerca di questa prelibata qualità di funghi. Vediamo come si preparano.

Ingredienti

  • 4 porcini;
  • 2 uova;
  • 200 g di pangrattato;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 litro di olio di semi di arachide;
  • 1 ciuffetto di prezzemolo;
  • 1 pizzico di pepe.

Preparazione

La prima cosa da fare è staccare il gambo dalla cappella del fungo e raschiare, con un coltellino, le lamelle posizionate nella parte inferiore della testa. Pulire per bene i preziosi porcini utilizzando un panno morbido leggermente umido. Strofinare delicatamente sulla cappella e sul gambo togliendo per bene tutti i residui di terra. Questa operazione deve essere fatta senza danneggiare il fungo, ma pulendolo perfettamente per evitare la presenza di batteri.


Una volta puliti, posizionare i funghi sul tagliere e affettarli in fettine non troppo sottili.

Lavate con cura il ciuffetto di prezzemolo, asciugatelo e sminuzzatelo accuratamente per poi metterlo in una ciotola insieme alle uova, ad un pizzico di sale e ad uno di pepe. Con una forchetta sbattete gli ingredienti fino a farli diventare ben amalgamati, poi posizionate il pane grattugiato in un’altra ciotola capiente.

Ora passate le fettine di fungo nell’uovo e subito dopo nel pangrattato, spingendo leggermente con i polpastrelli delle dita per farlo aderire perfettamente.

In una padella versate abbondante olio di semi e lasciatelo riscaldare. Appena pronto, buttateci dentro alcune fettine di porcini lasciandoli abbastanza distanziati l’uno dall’altro.

Fateli dorare da un lato, poi rigirateli e lasciateli dorare anche dall’altro. Recuperate le fettine con una schiumarola e adagiatele su un piatto foderato di carta assorbente. Aggiustateli poi su un vassoio da portata circondati da fettine sottili di limone. Servite i funghi porcini impanati molto caldi.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons