Come preparare un antipasto al salmone affumicato

salmone affumicato antpastoIl buonissimo salmone affumicato è un ottimo ingrediente usato spesso in cucina, soprattutto nella preparazione di antipasti e piatti freddi.

Oggi vi illustro due ricette davvero molto semplici da preparare, ma decisamente molto gustose.

1. Con la lattuga

Ingredienti

  • 100 g di lattuga;
  • 150 g di salmone affumicato in fette;
  • 50 g di pinoli;
  • 1 arancia;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 pizzico di pepe.

Preparazione

Lavate con cura la lattuga e mettetela a scolare dentro un colapasta. Sbucciate con cura l’arancia in modo da togliere anche la pellicina bianca e facendo rimanere solo la polpa.

Tagliate gli spicchi in tocchetti non troppo piccoli ed inseriteli in una ciotola capiente. Tagliate le fettine di salmone affumicato con un paio di forbici da cucina in modo da ottenere delle strisce sottili. Unitele all’arancia.


Asciugate con un canovaccio pulito le foglie di lattuga e, sempre usando le forbici, tagliatela come per fare un’insalata.

Unitela al resto degli ingredienti. Aggiungete i pinoli, l’olio il pepe ed il sale e mescolate con cura in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Mi raccomando si usare pochissimo sale dato che il salmone affumicato ne contiene in abbondanza. Lasciate almeno un’ora in frigorifero prima di servire.

2. Con la robiola

Ingredienti

  • 200 g di robiola;
  • 1/2 cetriolo;
  • 1/2 spicchio di aglio;
  • 1 cucchiaio di olio;
  • 100 g di salmone affumicato a fette;
  • 1 ciuffetto di prezzemolo;
  • Pepe.

Preparazione

In una terrina inserite la robiola. Lavate il cetriolo e asciugatelo. Mettetelo in un mixer in modo da ricavarne una polpa. Unitela al formaggio insieme all’olio, all’aglio sminuzzato e al prezzemolo fatto in pezzi piccolissimi. Aggiungete un pizzico di pepe e poi mescolate fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

Prendete una fetta di salmone, adagiateci sopra una parte di crema e avvolgetela su se stessa tanto da formare un rotolino.

Adagiatelo su un vassoio da portata e mettetelo a riposare in frigorifero per 2 ore prima di poterlo servire. Il nostro antipasto è pronto: è adatto sia ad una cena informale, sia per qualcosa invece di più importante.

La nostra ricetta è giunta al termine: alla prossima su Tecnichef, la tua guida per diventare chef direttamente dalla cucina di casa tua.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons