Prosecco DOC: conoscere le tipologie e abbinarle ai piatti

prosecco DOC tipologieSpesso un vino scadente o non indicato può rovinare il sapore del piatto che si sta gustando.

Ed è un peccato, soprattutto se si tratta di un occasione importante come il pranzo di Natale o il cenone di Capodanno.

Avete acquistato una bottiglia di Prosecco DOC e credete che questo vi basterà per fare bella figura? Niente di più sbagliato.

Nessun buon vino è davvero buono se non abbinato al giusto piatto.


Ecco tutto ciò che dovete sapere sul rinomato Prosecco DOC.

Prosecco DOC: dove si produce?

Il Prosecco DOC (Denominazione di Origine Controllata) viene prodotto nel Nord Est della penisola italiana e, precisamente, nei territori di 5 province del Veneto (Treviso, Venezia, Vicenza, Padova e Belluno) e di 4 province del Friuli Venezia Giulia (Gorizia, Pordenone, Trieste e Udine).

La zona di produzione del Prosecco Doc include anche l’area, più ristretta, della DOCG Prosecco di Conegliano Valdobbiadene e Colli Asolani. Quest’area comprende, da un lato, la zona collinare che va da Conegliano a Valdobbiadene, in provincia di Treviso, e dall’altro il territorio che va dalla Pedemontana a Nervosa della Battaglia.

Le 6 tipologie di Prosecco DOC: ad ogni piatto il suo Prosecco

Prosecco DOC Spumante

Questo Prosecco DOC si caratterizza per il perlage (ovvero l’effervescenza) fine e persistente. A seconda del contenuto zuccherino il Prosecco Spumante si distingue in Brut, Extra-Dry, Dry e Demi-Sec.

Prosecco DOC Spumante Brut

E’ caratterizzato da un profumo agrumato e floreale e da un sapore particolarmente fresco e vivace, che lascia in bocca una sensazione di estrema pulizia.

Questo Prosecco può essere bevuto a tutto pasto, ma il suo sapore si sposa particolarmente bene soprattutto con primi piatti a base di pesce o frutti di mare e con antipasti e stuzzichini di pesce, verdure, formaggio e salumi.

Prosecco DOC Spumante Extra-Dry

Il profumo di questo Prosecco offre all’olfatto note floreali e sentori di frutta, mentre il sapore è fresco e brioso.

E’ eccellente in accompagnamento a stuzzichini ed aperitivi, ma si abbina molto bene anche con frutta e pasticceria secca.

Prosecco DOC Spumante Dry

Nel profumo di questo Prosecco si avvertono note fruttate unite ad un piacevole aroma di miele di acacia. Il sapore è fresco, dolce e brioso.

E’ ottimo in abbinamento a cibi speziati o piccanti ma anche a molti cibi dolci, dalla frutta fresca alla pasticceria senza crema.

Prosecco DOC Spumante Demi-Sec

Il suo profumo è spiccatamente fruttato, mentre il  sapore è dolce con venature mielate, senza però, per questo, risultare stucchevole.

E’ il Prosecco da fine pasto per eccellenza: il suo sapore morbido e setoso crea un connubio perfetto con frutta e desserts.

Prosecco DOC Frizzante

Il Prosecco DOC Frizzante è caratterizzato da un perlage lieve e meno persistente.

All’ olfatto si coglie un profumo floreale e fruttato con un sentore di mela golden matura. Il sapore è fresco e acidulo con un retrogusto fruttato.

Questo Prosecco DOC si abbina perfettamente ad aperitivi e antipasti leggeri ma anche a primi piatti di mare e preparazioni a base di verdure.

Prosecco DOC Tranquillo

Nel Prosecco DOC Tranquillo il perlage è assente.

Il suo profumo è fresco e caratterizzato da note fruttate e floreali. Il sapore è asciutto e presenta un retrogusto leggermente fruttato.

Questo vino DOC è ottimo come accompagnamento ad antipasti di pesce, primi piatti leggeri, formaggi e carni bianche.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons