Loading...

Ravioli capresi: la ricetta da fare in casa

ravioli capresiI ravioli sono conosciuti e preparati in tutta Italia, ma quelli più famosi sono senza dubbio quelli preparati a Capri, una specialità tradizionale davvero unica a mondo.

Per realizzarli alla perfezione è necessario reperire ingredienti locali come la caciotta di Sorrento o i pomodorini del piennolo, una specialità davvero inimitabile.

Per preparare i ravioli capresi è necessario avere un po’ di tempo da dedicare alla cucina anche se sono davvero semplici da realizzare. Vediamo come.

Ingredienti

Per l’impasto

  • 450 g di farina;
  • 1 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 450 ml di acqua;
  • 1 pizzico di sale.

Per farcire

  • 300 g di caciotta di Sorrento rafferma;
  • 1 uovo;
  • 100 g di parmigiano grattugiato;
  • 1 ciuffetto di maggiorana fresca.

Per il sugo

  • 450 g di pomodorini;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 spicchio di aglio;
  • Sale;
  • 2 foglie di basilico.

Preparazione

Versiamo in una ciotola la caciotta grattugiata, il parmigiano, le uova, le foglioline di maggiorana e mescoliamo con cura fino ad ottenere un ripieno omogeneo.


Laviamo con cura i pomodorini, spacchiamoli a metà e togliamo il picciolo centrale. In una padella versiamo l’olio a cui aggiungeremo lo spicchio di aglio e mettiamolo a soffriggere. Appena pronto aggiungiamo il pomodoro, una piccola manciata di sale e le foglie del basilico. Lasciamo cuocere la salsa per 30 minuti fino a quando il pomodoro non si sarà asciugato.

In una spianatoia versiamo la farina a fontana con al centro l’olio, l’acqua e un pizzico di sale. Mescoliamo con cura e continuiamo la lavorazione dell’impasto fino a quando non avremo ottenuto un panetto liscio e morbido.

Con l’aiuto di un matterello ricaviamo una sfoglia sottile rettangolare e adagiamola sulla spianatoia. Posizioniamo sulla parte alta un cucchiaino di ripieno e continuiamo in questo modo fino alla fine della sfoglia distanziandolo circa 5 centimetri. Ripieghiamo la sfoglia su se stessa e sigilliamo bene l’impasto intorno al ripieno. Con un coppapasta ritagliamo i ravioli che cuoceremo per qualche minuto in abbondante acqua bollente salata.

Li scoliamo e li uniamo alla salsa facendoli mantecare per qualche minuto. Spolveriamoli con una manciata di parmigiano grattugiato e serviamoli molto caldi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons