Ricette tradizionali di Pasqua: agnello con cacio e uova

preparare agnello cacio uova pasquaL’agnello con cacio e uova, proprio per la presenza di carne ovina e uova, è uno dei secondi piatti più tipici del menù di Pasqua.

Si tratta di un piatto molto saporito e sostanzioso ma facile da realizzare e, benché originario della tradizione gastronomica abruzzese, è ampiamente conosciuto anche al di fuori di questa regione ed apprezzato in tutta Italia.

Vediamo insieme come preparare in maniera impeccabile l’agnello con cacio e uova.

La ricetta dell’agnello con cacio e uova

Ingredienti (per 4 persone)

  • 1 cosciotto di agnello (circa 800 g)
  • 4 uova
  • 80 g di pecorino grattugiato
  • 200 ml di vino bianco secco
  •  2 spicchi di aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • ½ limone (facoltativo)
  • 1 rametto di rosmarino
  • sale
  • pepe

Procedimento

Disossate il cosciotto di agnello e privatelo del grasso. Dopo averlo sciacquato sotto l’acqua fredda ed asciugato con carta assorbente, tagliatelo a cubetti come se doveste preparare uno spezzatino.


Tagliate a metà i due spicchi d’aglio e metteteli in una padella antiaderente insieme all’olio extravergine di oliva e ad un rametto di rosmarino. Quando l’aglio è ben dorato aggiungete la carne di agnello.

Fate rosolare a fuoco alto i bocconcini di carne su tutti i lati, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Sfumate il tutto con il vino bianco secco, mantenendo la fiamma alta fino a quando l’alcol non sarà evaporato del tutto.

Una volta abbassato il fuoco, aggiustate di sale e di pepe, coprite il tegame con il coperchio e fate cuocere a fuoco dolce per 25-30 minuti, a seconda del grado di cottura che volete ottenere e della dimensione dei bocconcini.

Se necessario, durante la cottura aggiungete qualche cucchiaio di brodo vegetale o di acqua calda, perché è importante che la preparazione non si asciughi troppo e che l’agnello rimanga tenero.

Mentre la carne sta finendo di cuocere, in una scodella sbattete le uova insieme al pecorino grattugiato e, se lo gradite, al succo di mezzo limone.

Quando l’agnello è pronto togliete il tegame dal fuoco ed eliminate l’aglio e il rametto di rosmarino.

Versate sull’agnello il composto di uova, pecorino grattugiato (e succo di limone), mescolando continuativamente in modo che la salsa si distribuisca in maniera uniforme.

Quando l’uovo si sarà rappreso, fino a formare una crema densa e corposa, trasferite su un piatto da portata l’agnello insieme alla salsa di accompagnamento e servite in tavola il tutto ben caldo.

Suggerimenti utili

L’agnello con cacio e uova è una ricetta che può essere preparata anche in anticipo. Poco prima di portarlo in tavola sarà sufficiente rimetterlo in padella e far scaldare il tutto a fuoco moderato per alcuni minuti.

Se volete rendere questo piatto ancora più goloso potete far rosolare, insieme agli spicchi di aglio, anche 1-2 porri tagliati a rondelle sottili.

Al posto del rosmarino, o insieme ad esso, potete insaporire l’agnello con altre erbe aromatiche. Prezzemolo e maggiorana si sposano molto bene con il sapore della carne ovina.

In alternativa alla cottura in padella, l’agnello con cacio e uova può essere preparato anche in forno. In questo caso la carne tenderà ad asciugarsi maggiormente e sarà quindi necessario che seguiate con attenzione la cottura ed irroriate più volte l’agnello con brodo vegetale o acqua.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons