Risotto ai carciofi: la ricetta

carciofoLa ricetta del risotto ai carciofi permette di realizzare un primo piatto molto raffinato adatto per una cena in cui il gusto e la semplicità sono gli elementi a cui fare riferimento.

Preparare questo risotto è molto semplice e anche abbastanza veloce. Organizzatevi per tempo nel preparare il brodo vegetale che servirà per la cottura del riso.

Ingredienti

  • 350 g di riso;
  • 4 carciofi;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 1 ciuffetto di prezzemolo;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 40 g di burro;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 1 scalogno;
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato;
  • 1 litro di brodo vegetale;
  • Sale;
  • Pepe.

Preparazione

Cominciate la preparazione pulendo per bene i carciofi. Togliete le foglie esterne fino a quando non arriverete a quelle più tenere centrali. Tagliare con un coltello la parte iniziale delle foglie e recidere lo stelo.

Spaccate a metà il il carciofo e tagliatelo a fettine sottili. Spellate i gambi e affettateli a rondelline. In una padella versate l’olio e mettete a soffriggere i due spicchi di aglio precedentemente sbucciati.


Appena saranno rosolati, toglieteli dall’olio e aggiungete i carciofi. Unite anche 2 bicchieri di acqua e un pizzico di sale. Aggiungete anche una piccola quantità di pepe e il ciuffetto di prezzemolo lavato con cura. Lasciate che cuociano fino a quando non saranno molto morbidi.

In una pentola versate il burro, accendete la fiamma per farlo sciogliere. Sbucciate e sminuzzate la cipolla e aggiungetela al burro. A fiamma molto bassa fare in modo che appassisca, ma senza rosolare.

Unite il burro e fatelo saltare per qualche minuto. Aggiungete il vino bianco e lasciatelo evaporare per qualche minuto. Salate il riso e aggiungete a poco a poco il brodo vegetale fino alla completa cottura. A 5 minuti dalla fine della cottura, aggiungete i carciofi e mantecate per qualche minuto. 

Spegnete la fiamma, aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate con cura.

Servite il risotto ai carciofi caldissimo. La nostra ricetta è giunta al termine, come al solito condividete i vostri risultati utilizzando la nostra pagina Facebook, oppure attraverso i commenti.

Nel caso in cui doveste avere difficoltà con la ricetta di oggi, non esitate a contattare i nostri esperti, vi risponderanno quanto prima.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons