Loading...

Risotto al tartufo bianco: la ricetta completa

risotto al tartufo biancoLa ricetta di cui parleremo oggi è un primo piatto molto raffinato e prezioso, ideale per essere realizzata per un pranzo importante dove vogliamo veramente stupire i nostri ospiti con un primo piatto speciale.

Parlo del risotto al tartufo bianco, un ingrediente ottimo che da solo riesce a conferire un profumo e un sapore unico.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 1 tartufo bianco;
  • 300 g di riso per risotti;
  • 50 g di burro;
  • 50 g di parmigiano raggiano grattugiato;
  • 1 ciuffetto di prezzemolo;
  • 1 manciata di sale grosso;
  • 1 litro di brodo vegetale.

Preparazione

Laviamo per bene il riso affogandolo in abbondante acqua fredda e sciacquandolo più di una volta, fino a quando l’acqua non sarà completamente chiara. Laviamolo per bene, agitandolo con la mano in modo che il riso perda tutto l’amido attaccato ai chicchi. Lasciamolo scolare dentro un colino a trama sottile.


A questo punto occupiamoci della pulizia del tartufo, un’operazione delicata che necessita di molta attenzione. Passiamolo velocemente sotto l’acqua corrente poi, con un pennellino da cucina, rimuoviamo tutte le impurità presenti all’esterno. Facciamo molta attenzione a non usare troppa forza per non danneggiarlo. Se rimangono dei residui di terra tra le fessure, possiamo usare un coltellino con la punta sottile.

Ora il tartufo è pronto per essere utilizzato, quindi disponiamolo su un tagliere di legno e, con l’aiuto di un coltellino ben affilato, tagliamolo a fettine abbastanza sottili. Intanto mettiamo il burro a sciogliere in una pentola antiaderente e, appena caldo, versiamoci il riso e lasciamolo rosolare per qualche minuto.

Ora aggiungiamo 2 mestoli di brodo, copriamo la pentola con un coperchio e lasciamo cuocere il riso a fiamma moderata. Man mano che il liquido di cottura evapora, aggiungiamone un altro mestolo e continuiamo la cottura. Versiamo il brodo poco per volta per evitare che il riso scuocia. A 5 minuti dalla fine, uniamo il tartufo e facciamo terminare la cottura.

Spegniamo infine la fiamma e aggiungiamo il parmigiano mescolando per bene, in modo da amalgamarlo perfettamente agli altri ingredienti. Impiattiamo e decoriamo con un ciuffetto di prezzemolo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons