Loading...

Risotto speck, porri e taleggio: come farlo a casa


risotto speck porroLa mia famiglia adora il risotto ed è per questo che cerco sempre di scovare ricette nuove ed originali. Come quella che vi andrò ad illustrare oggi, una ricetta per preparare un risotto davvero insolito, ma molto molto gustoso.

Lo prepareremo con il porro, lo speck ed il taleggio, un formaggio cremoso e vellutato che dona al piatto una consistenza davvero eccezionale.

Passiamo alla ricetta iniziando ad elencare gli ingredienti.

Ingredienti

Per il brodo vegetale

  • 1 carota;
  • 1 cipolla;
  • 1 ciuffo di spinaci;
  • 1 zucchina;
  • 1 costa di sedano;
  • Sale.

Per il risotto

  • 320 g di riso per risotti;
  • 1 porro;
  • 100 g di speck in una sola fetta;
  • 100 g di taleggio;
  • 1 noce di burro;
  • Sale;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco.

Preparazione

Mettiamo a cuocere il brodo vegetale, ma prima puliamo per bene le verdure e laviamole sotto l’acqua corrente prima di metterle dentro una pentola abbastanza capiente. Aggiungiamo una manciata di sale grosso, copriamo la pentola e lasciamo cuocere le verdure per circa 1 ora o fino a quando le verdure non saranno molto morbide. Una volta cotto, filtriamo il brodo e e lasciamolo in caldo su un fornello piccolo con la fiamma molto bassa.


Sbucciamo il porro e tagliamolo a fettine molto sottili. Mettiamolo dentro una casseruola antiaderente insieme alla noce di burro e lasciamolo appassire a fiamma molto bassa. Uniamo ora lo speck e lasciamolo rosolare per qualche minuto, poi uniamo il riso e facciamolo tostare mescolando continuamente. Sfumiamo ora con il vino bianco e aspettiamo che sia evaporato completamente prima di iniziare a versare il brodo vegetale. Abbiate l’accortezza di versarne poco per volta, man mano che si asciuga, fino alla completa cottura del riso. A metà cottura aggiungiamo anche un pizzico di sale.

A cottura ultimata tagliamo a tocchetti il taleggio e uniamolo al risotto mescolandolo per qualche minuto fino a quando non si sarà sciolto e mischiato perfettamente agli altri ingredienti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons