Scaloppine di pollo al limone: la ricetta

scaloppina limoneQuesta secondo è decisamente semplice da preparare, ma molto gustoso, amato soprattutto da quelli che adorano utilizzare gli agrumi non solo come frutta, ma inserendoli nei vari primi o nei secondi.

Le scaloppine di pollo al limone sono un’ottima soluzione anche per chi ha poco tempo per dedicarsi alla preparazione della cena, ma che comunque vuole che le pietanze siano sane e invitanti.

Specifico sempre di usare i limoni non trattati per via della cera utilizzata nei limoni lucidi e belli da vedere, ma sicuramente poco indicati quando, del limone, si ha bisogno di utilizzare anche la buccia.

Ingredienti

  • 400 g di petto di pollo;
  • 2 limoni non trattati;
  • 100 g di farina;
  • 50 g di burro;
  • 200 ml di acqua;
  • Un pizzico di sale.

Preparazione

Innanzitutto procuratevi un coltello molto affilato per tagliare il petto di pollo a fettine. Io preferisco acquistare il petto di pollo tutto intero per poi procedere da sola ad affettarlo. Questo perché, tagliandolo al momento di essere preparato, risulta più fresco e profumato.


Cercate di tagliare tutte le fettine dello stesso spessore, appiattendo con un batticarne le zone più spesse.

Quando battete la carne, mi raccomando di metterla tra due fogli di carta forno in modo che non si danneggi. In un tegame largo e basso inserite il burro e accendete il fornello. Lasciatelo sciogliere completamente a fiamma molto bassa per non rischiare di bruciarlo.

Versate la farina dentro una ciotola ampia e passate le fettine di petto di pollo su di essa facendo pressione sui polpastrelli in modo che la farina aderisca perfettamente dappertutto.

Appoggiate il petto di pollo sul burro caldo facendolo leggermente dorare. Rigiratelo dall’altra parte con una forchetta. Lavate molto bene i limoni non trattati usando una spazzolina da cucina in modo da eliminare bene tutte le impurità presenti nella scorza. Fatelo in modo delicato, senza spingere troppo per evitare che la buccia venga danneggiata.

Appena puliti, asciugateli e grattugiate la buccia di un limone, mentre l’altro lo userete per decorare. Spremetene anche il succo e versateli insieme al petto di pollo. Unite l’acqua e il pizzico di sale, chiudete la pentola con un coperchio e lasciate cuocere. Ci vorranno circa 18 minuti prima che il pollo sia cotto e il condimento avrà la consistenza giusta.

Tagliate a fettine sottili il secondo limone e disponetele lungo il bordo di un piatto da portata. All’interno poggiate le scaloppine di pollo cosparse della crema che si sarà formata in cottura. Servite tiepide accompagnate da una fresca insalatina di stagione.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons