Scampi alla catalana: la ricetta da fare in casa

scampi catalanaSe volete preparare un antipasto di pesce davvero gustoso, vi consiglio di realizzare gli scampi alla catalana, una ricetta molto semplice che si prepara in pochissimo tempo.

Per ottenere una buona pietanza, è fondamentale che gli scampi siano freschissimi e cucinati per pochissimo tempo in modo che la loro carne rimanga molto morbida e saporita.

L’eccessivo tempo di cottura, infatti, ne altera il sapore e la consistenza compromettendo la riuscita della ricetta. Gli scampi, e chi li cucina di frequente lo sa, tendono a diventare piuttosto gommosi quando vengono cucinati troppo a lungo.

Seguendo i tempi e le indicazioni di questa ricetta, non potrete che ottenere un antipasto degno dei migliori ristoranti della costa.


Ingredienti

  • 500 g di scampi freschissimi;
  • 1 carota;
  • 1 cipolla piccola;
  • 4 pomodori;
  • 1 costa di sedano;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 pizzico di pepe;
  • il succo di 1/2 limone.

Preparazione

La prima cosa da fare è occuparsi degli scampi incidendo con un paio di forbici il dorso della corazza per poter asportare l’intestino del pesce. Aiutarsi con uno stuzzicadenti in modo da togliere perfettamente il filo nero posizionato sul dorso della polpa.

Sciacquarli con cura. Riempire una pentola alta di acqua e metterla a bollire. Appena raggiunta la temperatura, unire una piccola manciata di sale, poi immergere gli scampi e lasciarli bollire per 4/5 minuti. Scolarli e lasciarli raffreddare.

Intanto preparare il condimento. Lavare con cura il sedano e filarlo per bene. Tagliarlo in pezzi piccolissimi, poi metterli in una ciotola. Lavare i pomodori e sminuzzarli finemente. Unirli al sedano. Tagliuzzare finemente anche la cipolla e unirla al resto degli ingredienti.

Spellare la carota con un pelapatate e ricavarne dei pezzettini piccolissimi da unire alle verdure già tagliate. Condire gli ortaggi con l’olio, il sale, il pepe e il succo del limone. Mescolare con cura e lasciare la parte.

Con l’aiuto delle forbici da cucina, tagliare gli scampi a metà e adagiarli su un vassoio senza farli sovrapporre. Stendete le verdure sopra ai crostacei coprendo totalmente la polpa.

Servite questo delizioso piatto freddo, accompagnato, per chi vuole, da qualche bruschetta con un olio leggero. Buon appetito e alla prossima ricetta su Tecnichef, il vostro migliore aiuto in cucina!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons