Schnitzel alla Viennese: la ricetta autentica

schnitzelLa querelle tra Schnitzel Viennese e Cotoletta alla Milanese continua a tenere banco nelle oziose discussione tra appassionati di storia della cucina e, forse è il caso di dirlo, anche di sciovinisti della fettina impanata.

A noi interessa però soltanto mangiare bene ed è per questo motivo che oggi vi proponiamo la ricetta della Schnitzel alla Viennese, una ricetta buona, forse non troppo sana, ma che con ingredienti semplici è in grado di farci portare in tavola qualcosa di assolutamente straordinario.

Vediamo insieme di cosa si tratta, come si prepara e quali sono gli accorgimenti per prepararla come i migliori chef austriaci.

Gli ingredienti necessari

Per preparare la nostra Schnitzel alla Viennese, avremo bisogno di:


  • 4 fettine di vitello, dallo spessore di circa 1 cm, 1,5 cm, a seconda delle vostre preferenze personali;
  • 2 uova;
  • Pane grattugiato in quantità;
  • Un po’ di farina;
  • Un goccio di latte intero;
  • Burro per friggere, meglio se chiarificato;
  • Sale e pepe per condire.

Una volta che avremo messo insieme gli ingredienti di questa ricetta, potremo procedere con la preparazione, che è semplice, divertente e gustosa.

La preparazione vera e propria

Cominciamo con il rompere le due uova in una ciotola. Sbattiamole energicamente fino ad avere un composto molto omogeneo e privo di parti più dense causate dall’albume non mescolato.

Aggiungiamo un paio di cucchiai di latte e lasciamo il tutto a riposare.

Ora passiamo alla preparazione delle fettine. Battiamole un po’ per intenerirle e rompere eventuali legami dovuti a nervi e tendini. Tagliuzziamola sui bordi, così da non permetterle di ritirarsi oltre misura (la cotoletta o Schnitzel non deve arricciarsi, per intenderci). Saliamo e pepiamo, poi passiamo la fettina nella farina, che avremo preparato in precedenza.

Immergiamo ora la nostra fettina nell’uovo sbattuto mischiato al latte, poi nel pane grattugiato. Qui si vede la maestria del cuoco: bisogna infatti premere bene affinché la nostra fettina sia completamente cosparsa di pane grattugiato.

Ora in un tegame molto capiente mettiamo il burro chiarificato e, quando sarà ben caldo, adagiamoci le nostre Schnitzel.

Facciamo cuocere per 2–3 minuti per lato, o comunque fino a quando la panatura non sarà ben dorata. Facciamo sgocciolare su carta assorbente e poi serviamo con il contorno che preferiamo.

Buon appetito, la nostra Schnitzel alla Viennese è pronta!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons