Come si cucina il granchio? Idee per gli chef

granchioIl granchio è uno dei prodotti del mare più delicati e raffinati. Per questo motivo abbiamo deciso di preparare una piccola guida alla cottura e alla preparazione di questo crostaceo che, sebbene dalle nostre parti non sia ritenuto nobile come l’aragosta, è uno degli assi nella manica degli chef che si rispettano.

Troverete di seguito un piccolo prontuario, di quelli che vi daranno le basi per scoprire un ingrediente davvero fondamentale della cucina internazionale.

Vediamo insieme cosa c’è da sapere.

La bollitura

La bollitura è una delle cotture più tipiche per il granchio. Tutte le varietà di questo straordinario prodotto si possono preparare in questa maniera ed è davvero facile. Bisognerà preparare una grossa tinozza piena d’acqua salata (i più ricercati utilizzano addirittura acqua di mare). Si può anche aggiungere alla mistura dell’acqua un po’ di birra o di vino. Quando il granchio comincerà a galleggiare, vuol dire che sarà pronto per il consumo. In genere, a seconda delle dimensioni, impiegherà dai 10 ai 15 minuti.


Alla griglia

Sì, il granchio si può cuocere anche alla griglia, anche se va pulito prima della cottura. Una volta pulito, potremo imburrarlo e metterlo a cuocere su una griglia ad alta temperatura. Quando le carni si saranno colorate leggermente (impiegherà circa 10 minuti), il nostro granchio sarà pronto. Quando è cotto in questa maniera, il granchio può essere anche accompagnato da salse particolari.

Arrostito

Il granchio arrostito ha bisogno di due cotture. Prima lo bolliremo e ne preleveremo le carni, poi lo metteremo in una mistura di burro, spezie e zenzero e lo faremo arrostire in forno a 220 gradi, per circa 10 minuti. Anche questa è una modalità di cottura molto semplice, che non dovrebbe costituire alcun tipo di problema anche per i cuochi meno esperti.

Al vapore

Chi ha l’attrezzatura giusta per cuocere al vapore, può anche cucinarlo in questa maniera, che è di gran lunga la modalità preferita degli americani.

La cottura a vapore, a seconda delle dimensioni dei granchi, impiegherà dai 10 ai 20 minuti per la cottura completa. Anche qui un condimento molto leggero: ideale il limone, con un po’ di sale, al resto penseranno le squisitissime carni di questo animale.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons