Come si fa la Pasta di Sale: la Ricetta

pasta di saleLa pasta di sale è un composto che viene utilizzato per la creazione di oggetti di ogni tipo. Viene preparata con ingredienti molto semplici con l’aggiunta di acqua, quindi anche molto economica e adatta ad essere utilizzata dai più piccoli.

Di consistenza morbidissima, la pasta di sale è molto malleabile ed adatta per molte lavorazioni. Dopo averla preparata, è consigliabile usarla tutta perchè dopo qualche ora perde la sua umidità e si secca.

Prepariamola insieme.

Ingredienti

  • 2 vasetti di sale;
  • 2 vasetti di acqua;
  • 4 vasetti di farina.

Preparazione

Inserire il sale in un mixer e lavorarlo fino a quando sarà ridotto in polvere. Versarlo in una ciotola insieme all’acqua e alla farina. Mescolare energicamente fino a quando tutti i componenti della ricetta saranno amalgamati perfettamente e si presenta sottoforma di un composto omogeneo. La pasta deve avere una consistenza molto morbida, se invece risulta dura al tatto, aggiungere ancora un poco di acqua. A questo punto è pronta per essere lavorata.


Asciugatura

La pasta di sale, una volta utilizzata deve essere messa ad asciugare. Gli oggetti creati vengono posti su una teglia e messi a seccare in un luogo asciutto. Questo metodo richiede molto tempo prima che gli oggetti siano pronti per essere verniciati.

Si può accelerare questo processo inserendo la teglia in forno alla temperatura più bassa per il tempo necessario. Con questo metodo i tempi si dimezzano, ma bisogna fare attenzione affinchè il forno non renda dorata la pasta di sale.

Colorazione

Due sono i metodi con cui colorare la pasta di sale:

  1. Inserendo, al momento della preparazione, dei coloranti alimentari tanto da dare al composto il colore preferito.
  2. Procedere con la preparazione degli oggetti per poi colorarli una volta asciugati. In un caso o nell’altro è bene che alla fine venga sempre passata una mano di vernice trasparente sia per fermare il colore, sia per rendere gli oggetti più belli.

La possono usare i bambini?

Sì. La pasta di sale non è tossica, è completamente naturale e quindi può essere data anche ai bambini per sviluppare la loro manualità e giocare. Si tratta di qualcosa di molto più sano del pongo o della plastilina e quindi vi consigliamo di coinvolgere nella realizzazione di questa pasta anche  i nostri piccoli, che ne usciranno sicuramente arricchiti.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons