Sigara Borek: la ricetta autentica dei balcani – ecco come farli a casa

sigara boregiI Borek sono un piatto della cucina tradizionale turca e più in generale balcanica. Si tratta, più che di una ricetta, di un piatto che ha moltissime varianti, una sorta di categoria macroscopica della cucina turco-balcanica.

Oggi prepareremo quelli che vengono chiamati, da chi li ha inventati, borek a sigaretta. Si tratta di involtini ripieni di un formaggio simile alla ricotta, contornati da pasta phyllo, che possono essere fritti per un risultato extra-croccante.

Vediamo insieme come si preparano, se ci sono dei trucchi dello chef e come servirli.

I sigara borek sono un grandissimo classico della cucina turca. Impariamo a farli, soprattutto se la cucina etnica ci interessa sia per passione sia professionalmente.


Gli ingredienti per i sigara borek

Per preparare i nostri borek di oggi, avremo bisogno di:

  • Olio per friggere, possibilmente di buona qualità, dato che i borek vanno fritti a temperatura altissima;
  • Pasta phyllo, qualche circonferenza. Per ogni circonferenza riusciremo a preparare circa 12 borek, quindi regolatevi di conseguenza;
  • Ricotta;
  • Sale fino marino.

Si tratta di ingredienti che potete trovare praticamente ovunque, compresa la pasta phyllo. Una volta che li avrete messi insieme, continuate con la preparazione.

La preparazione dei sigara borek

Cominciamo con lo stendere la nostra pasta phyllo, fino ad ottenere una circonferenza di grandi dimensioni. Facciamo particolare attenzione affinché non si rompa.

Poi, partendo dal centro, dividiamola a spicchi uguali.

Sul lato più lungo mettiamo un cucchiaio e mezzo di ricotta. Poi attorcigliamo il borek, chiudendolo a sigaretta. Per incollare l’ultima parte, aiutiamoci con qualche goccia d’acqua.

Ora, in una pentola profonda e capiente, mettiamo l’olio da frittura a riscaldare. Facciamolo arrivare a temperatura e poi buttiamo dentro il primo borek. La frittura deve essere molto rapida, dato che è da qui che si giudicherà la croccantezza del piatto.

Una volta che saranno ben dorati, tiriamoli via con una pinza e mettiamoli a scolare su un po’ di carta assorbente.

Serviamoli ancora caldi, o senza salse, oppure con un po’ di tsatsiki.

I sigara borek sono un piatto straordinario per tutti gli antipasti e anche per uno spuntino serale. Buon appetito e alla prossima ricetta etnica. Continuate a seguirci su Tecnichef!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons