Loading...

Soffioni abruzzesi: la ricetta


I soffioni abruzzesi sono un dolce tipico abruzzese ripieno di formaggio e uova.

Per tradizione si tratta di un dolce che viene preparato in occasione delle festività di Pasqua, ma si possono fare anche tutto l’anno.

Questo piatto tipico viene fatto anche in versione salata, ed è gustoso tanto quanto la versione dolce. Il nome soffione nasce perché durante la cottura il ripieno si gonfia.

Ingredienti

  • 2 uova medie;
  • 1 tuorlo;
  • 280 g di farina 00;
  • 70 g di zucchero;
  • 60 ml di olio extravergine d’oliva.

Per il ripieno dei soffioni


  • 1/2 kg di ricotta di pecora;
  • 100 g di zucchero;
  • La scorza di un limone non trattato;
  • 5 uova.

Procedimento

Passa la ricotta di pecora con un colino a maglie strette e lasciala scolare del tutto per circa un paio di ore. Nel frattempo prepara la pasta e in una ciotola versa la farina, lo zucchero le uova e il tuorlo e l’olio.

Impasta il tutto fino ad ottenere un panetto omogeneo. Avvolgi l’impasto nella pellicola trasparente e lascialo riposare per una trentina di minuti. Nel frattempo prepara anche il ripieno.

Grattugia la scorza di un limone e mettila da parte. Separa i tuorli dagli albumi, aggiungi lo zucchero e sbatti con le fruste fino ad ottenere un composto spumoso.

Setaccia e aggiungi anche la ricotta scolata, la scorza di limone e un cucchiaino di zucchero. Mescola senza montare la ricotta. In una ciotola pulita sbatti gli albumi e aggiungili alla crema di ricotta.

Stendi la pasta fino a raggiungere uno spessore di 3 mm e dividila in quadrati di 10×10 cm circa. Imburra uno stampo da muffin e posaci i quadrati di pasta.

Riempili con la crema e ripiega i lembi verso l’interno, ma non sigillarli. Inforna in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti circa. Poi abbassa a 150° e lascia cuocere ancora per altri 30 minuti.

I soffioni saranno pronti quando appariranno ben dorati. Toglili dagli stampi e lasciali raffreddare leggermente. Prima di servirli, guarniscili con lo zucchero a velo.

Ecco fatto, i tuoi soffioni abruzzesi sono pronti per essere gustati come e quando vuoi. Buon appetito! Vedrai che i soffioni piaceranno proprio a tutti! A presto e continua a seguire le nostre ricette.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons