Loading...

Spaghetti con la bottarga: la ricetta

spaghetti bottargoUna delle specialità della cucina sarda è il piatto che andremo ad illustrarvi oggi. Stiamo parlando degli spaghetti alla bottarga, un ingrediente molto conosciuto in Sardegna che si ricava dalle uova della muggine o del tonno che vengono poi salate ed essiccate.

Un ingrediente prezioso questo, che dona al piatto un sapore davvero particolare e unico, un piatto da servire per una cena importante.

La ricetta è semplicissima e molto veloce, infatti il condimento può essere preparato durante la cottura della pasta. Ma vediamo la ricetta insieme.

 Ingredienti

  •  400 g di spaghetti;
  • 1 scalogno;
  • 30 g di bottarga;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 limone biologico;
  • 2 cucchiai di pan grattato;
  • Sale.

Preparazione

Laviamo con molta cura il limone utilizzando una spazzolina da cucina, asciughiamolo e ricaviamo dalla buccia solo la parte gialla. Mettiamola su un tagliere da cucina e ricaviamone delle listarelle molto sottili. Teniamole da parte. Sbucciamo lo scalogno e tritiamolo in pezzetti molto piccoli e mettiamolo su una piccola ciotola. Grattugiamo la bottarga con una grattugia a maglie larghe e teniamola in un piattino. Ora che tutti gli ingredienti sono pronti, possiamo iniziare la realizzazione della ricetta.


Versiamo 2 cucchiai di olio in una padella e lasciamolo scaldare. Aggiungiamo il pane grattugiato e lasciamolo dorare per qualche minuto mescolando continuamente per evitare che bruci. In questa fase lasciamo la fiamma del fornello abbastanza bassa. Una volta che sarà leggermente abbrustolito, togliamolo dal fuoco e teniamolo da parte.

In un’altra padella versiamo il restante olio e aggiungiamo lo scalogno tagliato a pezzettini. Sempre a fiamma bassa, lasciamolo appassire, poi aggiungiamo le scorzette del limone e facciamole cuocere per 2 minuti mescolando continuamente. Aggiungiamo un mestolo di acqua bollente e continuiamo la cottura fino a quando il liquido non sarà evaporato perfettamente.

In una pentola alta e capiente mettiamo a bollire abbondante acqua e, appena pronta, tuffiamoci gli spaghetti e lasciamoli cuocere leggermente al dente. Appena cotti, scoliamoli e aggiungiamoli nella padella con le scorze del limone. Accendiamo il fornello, aggiungiamo un mestolo di acqua bollente e lasciamo finire la cottura della pasta mescolando di tanto in tanto. A pochi minuti dalla fine della cottura, uniamo il pane grattugiato. Spegniamo la fiamma e aggiungiamo la bottarga, mescoliamo per bene e impiattiamo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons