Spinare le alici: tecniche veloci

deliscare alici acciugheLe alici, o acciughe, sono piccoli pesci di mare che vivono nel Mar Mediterraneo e in alcune zone dell’Oceano Atlantico e le loro saporite carni sono molto apprezzate e versatili in cucina.

Un’operazione importante da eseguire prima di cucinare questi pesci consiste nello spinarli. Procedendo nel modo corretto deliscare le alici sarà semplice e veloce. Vediamo come procedere.

Come spinare le alici fresche?

Primo metodo: con le mani

Ponete le alici in uno scolapasta e sciacquatele sotto acqua corrente. Evitate di utilizzare un getto d’acqua troppo forte per non rischiare, trattandosi di pesci piccoli e piuttosto delicati, che si rompano.

Tenete la testa delle alici all’altezza delle branchie e, con un movimento deciso, staccatela con le dita tirandola verso di voi. Quindi, estraete le interiora dal ventre.


Inserite il pollice all’estremità dalla quale avete tolto la testa e, facendo delicatamente scorrere il dito lungo tutto il corpo del pesce, aprite l’alice a libro. Una volta aperta completamente, potete facilmente privarla della spina dorsale.

A questo punto potete cucinare le alici, aperte a libro o dopo averne separato i filetti.

Secondo metodo: con il coltello

Dopo averle lavate sotto acqua corrente, mettete le alici sopra un tagliere. Utilizzando un coltello affilato e a lama liscia e procedendo con un taglio netto, tagliate la testa delle alici.

Praticate un taglio anche lungo tutto il corpo del pesce e, una volta aperta l’alice a libro, eliminate le interiora dal ventre.

Aiutandovi con la punta del coltello, sollevate la spina dorsale ed estraetela.

Così pulite, le alici sono pronte per essere cucinate.

Come spinare le alici sotto sale?

Utilizzando il dorso di un coltello, raschiate la superficie delle alici per ripulirle del sale in eccesso.

Successivamente, strofinatele anche con un canovaccio pulito e, poi, sciacquatele sotto acqua corrente.

A questo punto, procedete a privarle della testa e delle interiora, come descritto sopra. Una volta aperte a libro, eliminate anche la spina dorsale.

Prima di cucinarle, il consiglio è quello di sciacquarle con aceto bianco. In alternativa potete lasciarle a bagno per circa 2 ore in acqua fredda e, poi, farle rinvenire nell’olio.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons