Loading...

Straccetti di pollo alla pizzaiola


Oggi prepariamo un secondo piuttosto classico, rimpiazzando però la carne di vitello, presente nella ricetta originale, con il pollstraccetti pollo pizzaiolao, per un risultato più leggero e più economico.

Vediamo insieme come preparare gli straccetti di pollo alla pizzaiola, una ricetta tanto semplice quanto gustosa, da preparare con ingredienti che abbiamo sempre o quasi in casa e che può accontentare anche i palati più sofisticati.

Pronti per preparare il nostro piatto di oggi? Continuiamo a leggere.

Ingredienti

  • 1 petto di pollo intero;
  • 4 pomodori maturi;
  • 1 mozzarella;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 10 olive nere denocciolate;
  • 1 pizzico di origano;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 4 foglie di basilico;
  • 100 g di farina.

Preparazione

Prepariamo la salsa con i pomodori e, per renderci l’operazione più semplice, tuffiamoli nell’acqua bollente e lasciamoli immersi per 1 minuto. Scoliamoli e passiamoli immediatamente nell’acqua freddissima. A questo punto la pelle verrà via molto facilmente, quindi possiamo tagliare in due i pomodori e privarli del liquido di vegetazione e dei semi. Tagliamo la polpa in pezzi piccolissimi e teniamola da parte.


Tagliamo il petto di pollo a striscioline spesse 1 centimetro e mettiamole dentro una ciotola. Aggiungiamo un pizzico di sale, uno di pepe e la farina. Mescoliamo con cura. Intanto mettiamo a scaldare l’olio in una pentola antiaderente. Una volta caldo, aggiungiamo il pollo e facciamolo rosolare per bene.

Intanto tagliamo le olive a rondelle e uniamole al pomodoro. Appena il pollo sarà ben dorato, aggiungiamo il pomodoro con le olive, l’origano, le foglie di basilico sminuzzate e un altro piccolo quantitativo di sale e di pepe. Lasciamo cuocere per 16/18 minuti. Noi intanto tagliamo la mozzarella a dadini e, prima di terminare la cottura del pollo, aggiungiamola agli altri ingredienti e lasciamo che si sciolga per 2 minuti.

Il piatto è pronto quindi possiamo servire ben caldo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons