Stufato di carne: la ricetta completa

stufato carneLo stufato di carne è un secondo piatto tipicamente invernale ottimo per una cena servita in una fredda giornata di neve.

In questa ricetta ho aggiunto anche delle patate da cuocere insieme alla carne, in modo da avere un secondo piatto completo di contorno.

Scegliete una polpa molto magra, ma non stoppacciosa e lasciate che lo stufato cuocia a lungo anche per oltre 2 ore. Come si intuisce, non è una ricetta molto veloce, ma vi assicuro che è davvero semplice da preparare.

Ingredienti

  • 500 g di polpa di manzo;
  • 1 carota;
  • 1 cipolla;
  • 1 costa di sedano;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 2 patate grandi;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 100 g di farina;
  • brodo di carne.

Preparazione

Con un coltello ben affilato tagliate la polpa di carne in piccoli tocchetti di circa 2 centimetri di spessore. Spellate la carota e sminuzzatela in pezzetti piccolissimi. Sbucciate anche la cipolla e fate anch’essa in pezzetti molto piccoli.


Lavate con cura la costa di sedano e, dopo averla privata dei filamenti, trituratela finemente.

Versate l’olio nella padella e lasciate che si scaldi. Appena pronto, unite il soffritto e lasciatelo rosolare. In una ciotola inserire la farina e buttateci sopra i pezzi di carne. Infarinateli ben bene, poi aggiungeteli nella padella insieme alle verdure.

Fateli dorare dappertutto poi aggiungete il bicchiere di vino bianco. Lasciate che sfumi completamente, poi aggiungete 2 bicchieri di brodo tenuto in caldo, salate, pepate e coprite la pentola. Lasciate cuocere lo stufato per almeno un’ora.

Intanto sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti di 2 centimetri. Controllate la carne se si è ammorbidita e se è presente ancora liquido di cottura, altrimenti aggiungete altro brodo caldo.

Quando la carne è piuttosto morbida, ma non completamente cotta, diciamo a circa mezz’ora dalla fine della cottura, unite le patate e un altro mestolo di brodo nel caso fosse necessario.

Ricoprite la pentola e lasciate cuocere fino a che le patate saranno ben cotte e il liquido di cottura addensato. Servite lo stufato di carne molto caldo accompagnato da pane fresco e croccante.

Per accompagnare un piatto così deciso e intenso, ci vuole sicuramente un buon vino rosso corposo. Consigliamo un Cannonau, una Barbera oppure un Montepulciano Nobile.

Alla prossima ricetta su Tecnichef, continuate a seguirci per avere a disposizione sempre nuove ricette per stupire i vostri ospiti.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons