Tagliatelle di barbabietole: la ricetta da fare a casa

tagliatelle barbatbietolaOggi vi proponiamo una pasta decisamente interessante che, invece di utilizzare solo uova e farina, aggiunge le barbabietole rosse alla sua composizione. Si tratta di un piatto tradizionale in molte zone d’Italia e dovrebbe far parte, assolutamente, del vostro bagaglio culinario.

Volete la ricetta per le barbabietole? Continuate a leggere.

Ingredienti

  • 150 g di barbabietole rosse;
  • 280 g di farina di grano tenero 00;
  • 2 uova;
  • 350 g di rucola;
  • 3 spicchi d’aglio;
  • Pecorino grattugiato;
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

Cominciamo con il preparare le nostre barbabietole. Priviamole delle radici e dello stelo.

Laviamole perbene sotto acqua corrente. Tagliamole adesso a pezzetti delle stesse dimensioni. Prepariamo la nostra pentola a vapore e facciamole cuocere per 20 minuti. La cottura deve essere lunga abbastanza da far ammorbidire le barbabietole, dato che le useremo nel nostro impasto. Una volta che si saranno ammorbidite per bene, sbucciamole e mettiamole nel nostro mixer.


Dovremo ottenere una purea molto omogenea, senza grumi. Prendiamo la spianatoia e al centro disponiamo la farina a fontana, con un buco in mezzo. Aggiungiamo le nostre uova. Mescoliamo energicamente con la forchetta e aggiungiamo un pizzico di sale.

Impastiamo per bene fino ad ottenere una massa che sia molto omogenea e non troppo solida. Se necessario aggiungiamo dell’acqua. Quando avremo un panetto piuttosto omogeneo, copriamolo con uno straccio e facciamo riposare per circa 30 minuti. Lo straccio deve essere ovviamente pulito.

Dopo che la pasta avrà riposato per 30 minuti, prendiamo l’impasto, stendiamolo con l’aiuto di un mattarello ben infarinato, ricaviamo una sfoglia molto sottile, pieghiamola in quattro strati, poi nuovamente in due e poi tagliamo delle strisce che devono essere larghe circa mezzo centimetro.

Le nostre tagliatelle sono così pronte e possono essere condite con diversi sughi, tipo:

  • Sono ottime con un condimento di rucola leggermente scottata nel burro;
  • Sono ottime con un sugo burro e salvia;
  • Sono ancora più buone con funghi e speck.

L’unico limite che incontrerete in questa preparazione è davvero la vostra fantasia. Buon appetito e alla prossima guida completa che vi farà fare un altro passo nella direzione di diventare chef provetti!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons