Timballo alla teramana: la ricetta da fare a casa

timballo alla teramanaUn tempo il timballo veniva preparato in occasione delle festività natalizie ma oggigiorno, le famiglie teramane, lo preparano anche per altre occasioni importanti, come compleanni e ricorrenze.

Premetto che questo è un primo piatto davvero molto elaborato che necessita di molto tempo di preparazione, per cui è meglio realizzare in anticipo le crespelle, anche il giorno prima.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

Per il sugo

  • Carne di manzo, maiale ed agnello;
  • 1 litro di passata di pomodoro;
  • 1 cipolla;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • Sale;
  • 1 bicchiere di vino.

Per le polpettine

  • 200 g di carne macinata di manzo;
  • 2 uova;
  • 100 g di mollica di pane;
  • 30 g di parmigiano grattugiato;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 pizzico di noce moscata;
  • Olio di semi di girasole.

Per farcire

  • 2 mozzarelle;
  • 150 g di piselli cotti;
  • 2 uova sode;
  • 100 g di parmigiano grattugiato;
  • 18 crespelle.

Preparazione

Iniziare preparando il sugo. Mettere in una pentola antiaderente la cipolla lasciata intera e l’olio. Fare soffriggere leggermente, poi unire i pezzi di carne facendoli rosolare dappertutto. Unire il bicchiere di vino e lasciare sfumare completamente. Appena sarà evaporato, aggiungere la passata di pomodoro e una manciata di sale. Fare cuocere il sugo per almeno 3 ore.


Preparare le polpettine. In una ciotola disporre la carne macinata, le uova, la mollica di pane bagnata e strizzata, il parmigiano, il sale e la noce moscata. Mescolare insistentemente fino ad avere tra le mani un composto morbido e omogeneo. Bagnando con l’acqua il palmo della mano, formare delle piccole polpettine di circa 1 centimetro di diametro e metterle in un piatto senza sovrapporle.

In una padella versare l’olio e lasciare riscaldare a temperatura molto alta. Unire le polpettine e lasciarle soffriggere per bene. Scolarle in un piatto foderato di carta assorbente.

Quando il sugo è pronto, togliere la carne e la cipolla dal suo interno e unire le polpettine mescolando con cura. Prendere una pentola, una di quelle utilizzate per le lasagne, e spalmarla di burro. Ora foderare completamente la teglia con le crespelle sia sul fondo che sui lati. Lasciare che fuoriescano dalla pentola perché serviranno per avvolgere tutto il timballo.

Ora versare sul fondo uno strato di sugo con le polpettine, una manciata di piselli, una di mozzarella tagliata a dadini, una di uova sode tagliate a cubetti e una di parmigiano. Coprire con un altro strato di crespelle. Continuare in questo modo formando altri 2 strati, tre in tutto.

Finire con uno strato di crespelle e adagiare, sulla superficie, i lembi di quelle che fuoriescono dalla pentola.

Infornare a 200° e lasciare cuocere fino a quando non sarà ben dorato il superficie.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons