Loading...

Toast di gamberi: la ricetta

toast di gamberiOggi prepariamo un antipasto estremamente sfizioso, perfetto per l’estate e molto invitante per chi ama i sapori del mare. Cucineremo infatti insieme i toast ai gamberi, un piatto estremamente sfizioso e facile da preparare, anche per i meno esperti.

Siete curiosi anche voi? Niente paura: troverete la ricetta completa per preparare questo straordinario piatto, con gli ingredienti e la procedura da seguire passo per passo.

Ingredienti

Per preparare i nostri toast di gamberi, avremo bisogno di:

  • Circa 250 grammi di gamberi, preferibilmente della qualità coda;
  • 100 grammi di macinato di maiale;
  • 2 cipolle;
  • 130 grammi di burro chiarificato;
  • Pane per tramezzini;
  • Limone;
  • Erbe aromatiche a scelta;
  • Burro;
  • Sale.

La ricetta è molto particolare: nasce in America, dove hanno molte meno “fisse” sul mescolare carne e pesce nello stesso piatto. Il nostro consiglio è quello di provarla così, nella ricetta originale. Siamo sicuri che non ve ne pentirete.


Una volta messi insieme gli ingredienti necessari per questa ricetta, potremo procedere con la seconda fase della ricetta, quella della preparazione.

Preparazione

Cominciamo con il lavare e pulire i nostri gamberi. Sgusciamoli e poi tritiamoli grossolanamente con un coltello. In una padella ben capiente, facciamo sciogliere del burro (non chiarificato) e mettiamo le cipolle tagliate in modo molto sottile. Aggiungiamo poi la nostra carne macinata.

Successivamente aggiungiamo alla nostra carne macinata i gamberi, della scorza di limone grattugiata e le erbe aromatiche. Mescoliamo mentre facciamo cuocere insieme gli ingredienti. Serviranno non più di 5 minuti.

Apriamo il nostro pane per tramezzini e riempiamolo con il contenuto della padella. Aggiustiamo di sale e, per chi lo dovesse gradire, di peperoncino.

Tagliamo poi a quadrati di non più di 3-4 cm di lato.

In una padella pulita, facciamo scogliere il nostro burro chiarificato e facciamo cuocere il toast da entrambi i lati, fino a quando non saranno ben dorati. Mettiamo i pezzi di toast su carta assorbente e serviamo ancora caldi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons