Loading...

Usi della calendula in cucina: scopriamoli assieme


Avevi mai pensato di utilizzare la calendula per le tue ricette speciali? Ebbene sì, la calendula. È un ingrediente perfetto per molti piatti ed è ricca di sostanze ottime per la nostra salute, come:

  • Tannini;
  • Oli essenziali;
  • Terpeni;
  • Steroli;
  • Flavonoidi;
  • Carotenoidi.

Vediamo ora assieme come possiamo utilizzare questo fantastico prodotto della natura per il nostro benessere e per la nostra cucina innovativa.

Calendula e piatti speciali

La calendula è una pianta spontanea che si utilizza in erboristeria per le tisane e per preparare tantissimi prodotti di bellezza, ma perché limitarsi a questo? La calendula è eccezionale soprattutto come prodotto alimentare per creare piatti squisiti.

I fiori della calendula, oltre elle sostanze benefiche di cui ti abbiamo parlato nel paragrafo precedente, contengono anche calendulina, una sostanza dal colore giallo eccezionale per colorare i tuoi piatti proprio come fanno lo zafferano o la curcuma.


Per questo motivo è perfetta per i risotti e per tutte le pietanze che hanno bisogno di ottenere un colore giallo allegro e intenso e di avere anche un sapore unico e particolare.

I germogli possono essere anche aggiunti alle insalate, mentre i petali freschi sono perfetti per aromatizzare il pesce, per colorare ed insaporire le frittate oppure semplicemente per guarnire i piatti dolci e salati.

I petali essiccati sono perfetti anche per preparare oli e aceti aromatizzati alla calendula. Perché non provare? La calendula è perfetta anche per preparare creme e dessert.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons