Come utilizzare la curcuma nei nostri piatti

curcumaLa curcuma è una spezia proveniente dall’India, molto utilizzata nella cucina asiatica.

Ultimamente sta sempre più prendendo piede anche in Italia, inserita spesso nelle ricette dei grandi chef. Con essa è possibile preparare qualsiasi pietanza ed aggiungerla sia agli antipasti, ai primi e ai secondi di pesce e di cane.

Oggi voglio darvi un esempio di come utilizzare questa spezia nelle nostre preparazioni per renderle più originali ed invitanti. Partirò da un  primo piatto per arrivare ad un contorno e ad un secondo di carne.

1. Spaghetti al tonno con curcuma

Ingredienti

  • 250 g di spaghetti;
  • 1/2 cucchiaino di curcuma;
  • 1 ciuffetto di prezzemolo;
  • 150 g di tonno in scatola;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • Una manciata di sale.

Preparazione

In abbondante acqua bollente mettete a cuocere gli spaghetti con una manciata di sale. In una padella versate l’olio e unite lo spicchio di aglio. Fate rosolare per bene, poi togliete l’aglio e aggiungete il tonno. Appena la pasta è pronta, unitela al tonno e aggiungete la curcuma.


Mantecate bene, poi spolverate gli spaghetti con il prezzemolo tritato. Servite molto caldi.

2. Bocconcini di pollo e curcuma

Ingredienti

  • 400 g di petto di pollo tagliato a bocconcini;
  • 100 g di farina;
  • 80 g di burro;
  • 1 bicchiere di acqua;
  • 1 cucchiaino di curcuma;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco.

Preparazione

In una padella fate sciogliere il burro. Appena pronto, aggiungete il petto di pollo precedentemente infarinato. Lasciatelo rosolare per qualche minuto. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Aggiungete il bicchiere di acqua, un pizzico di sale e la curcuma. Fate cuocere fino a quando non si sarà formata una deliziosa cremina densa ed è fatta.

3. Patate alla curcuma

Ingredienti

  • 500 g di patate;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 1 cucchiaino di curcuma;
  • 1 pizzico di sale.

Preparazione

Sbucciate e lavate le patate. Asciugatele e fatele a spicchi non troppo spessi. Mettetele in una ciotola. Aggiungete un pizzico di sale, l’olio, la curcuma e l’aglio.

Mescolate bene. Prendete una teglia e copritela con la carta forno. Versateci le patate senza sovrapporle. Accendete il forno e lasciatele cuocere per 25 minuti o fino a quando non saranno dorate in superficie.

La curcuma è una spezia molto interessante per chi vuole provare sapori nuovi. Provatela, tentate, sperimentate: l’unico limite è quello della vostra fantasia.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons