Loading...

Viaggi di Capodanno: 2 mete europee e la loro cucina tipica


viaggio culinarioNoi italiani siamo sempre piuttosto critici nei confronti delle cucine dei Paesi stranieri, ma molte volte si tratta soltanto di sciocchi pregiudizi.

Quest’anno avete voglia di concedervi un breve viaggio per festeggiare il Capodanno e volete essere sicuri di scegliere una meta che vi permetta di gustare del cibo locale davvero ottimo?

Oltre all’eccellente cucina italiana, perché non prendere in considerazione anche le ottime tradizioni gastronomiche di alcuni Paesi europei?

Ecco 2 Paesi Europei che possono vantare, senza dubbio, ottimi e gustosi piatti locali. Quale sceglierete per questo Capodanno?


La cucina dei Paesi Europei: il cibo spagnolo e quello francese

La cucina spagnola

La cucina spagnola, caratterizzata da condimenti speziati o piccanti, è ricca di piatti variegati e particolari.

Le regioni che si affacciano sul mare presentano prevalentemente piatti tipici a base di pesce, mentre tra le preparazioni tradizionali delle regioni più interne non mancano piatti a base di carne e dei prodotti importati dall’America, come patate e pomodoro.

Quando si parla di Spagna come può non venire in mente la paella valenciana? Questo, il più famoso piatto della cucina spagnola, è un piatto unico a base di riso condito con zafferano e verdure e accompagnato da sola carne (pollo e coniglio), da pesce, o da un misto di carne e pesce.

Ma tra le specialità della gastronomia spagnola ci sono anche numerosi altri piatti, diversi gli uni dagli altri, ma tutti molto saporiti.

Se volete gustare un aperitivo tipicamente spagnolo, cosa c’è di meglio di una buona sangria? Questa bevanda alcolica, aromatizzata con frutta e spezie, è uno dei segni distintivi della tradizione enogastronomica iberica.

Nella lista degli antipasti spagnoli troverete certamente le tapas, piccoli e sfiziosi stuzzichini di vario tipo, dagli spiedini di carne o pesce alle patatine fritte, dai crostini con salse agliate ai totani in pastella.

I primi piatti più caratteristici della cucina spagnola sono sicuramente zuppe e minestre.

Tra le più note non si possono non citare la fabada, zuppa a base di fagioli e carne di maiale, la zuppa d’aglio e il gazpacho, zuppa fredda di verdure condita con abbondante paprica.

Per quanto riguarda i secondi piatti, nella cucina tipica spagnola sono presenti sia preparazioni di carne, sia preparazioni di pesce.

Ecco alcune delle più caratteristiche: il cocido, a base di verdure, legumi e bollito misto di carne, il pulpo alla gallega, in cui il polpo viene condito semplicemente con olio, sale e peperoncino, la zarzuela de mariscos, fritto di pesce molto speziato, il bacalao, baccalà saltato in padella con aglio, olio e peperoncino.

Infine, a Capodanno non potete farvi mancare un buon dolce e tra quelli tradizionali spagnoli troverete i churros, deliziose frittelle, gli alfajor, golosi biscotti con mandorle, noci e miele, la famosa crema catalana, il turròn e il marzapane.

La cucina francese

Tra gli antipasti tipici della cucina francese potete trovare preparazioni estremamente semplici, come quelle a base di verdure crude o cotte accompagnate da sfiziose salsine, ma anche preparazioni più elaborate, come i paté di carne o pesce e i soufflé.

Altri antipasti tipicamente francese sono i canapés, le classiche tartine che possono essere preparate in moltissimi modi diversi e la quiche, una torta salata che può essere a base di diversi ingredienti e solitamente ha una base di pasta brisée.

Anche in Francia i primi piatti più caratteristici sono minestre e zuppe, tutte molto saporite e gustose.

Se ne volete assaggiare una delle più tipiche e famose potete scegliere, ad esempio, la zuppa di cipolle o la bouillabaisse marsigliese, famosa zuppa di pesce e verdure.

Tra i secondi di carne presenti nei menù dei ristoranti francesi potete trovare ottime preparazioni a base di carne di maiale (come i Choucroute, preparato con carne suina e crauti), carne di manzo (come il filetto in crosta), carne di agnello (come il Navarin) e carne d’oca (come il paté di foie-gras).

Alcuni dei più gustosi secondi piatti francesi a base di pesce sono le triglie alla nizzarda e l’orata alla provenzale.

Come non assaggiare, poi, qualche gustoso formaggio francese o una porzione della tipica ratatouille di verdure?

Se per colazione o a fine pasto avete voglia di concedervi un piccolo dolce, potete scegliere tra un’ampia varietà di prodotti tipici, dai croissant al pain au chocolat, dai macarons alla torta Saint-Honoré, dai bigné alla Tarte Tatin.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons