Loading...

Aperitivo delle feste: 3 finger food da fare a casa


Il 2020 verrà ricordato da tutti come l’anno della pandemia e delle festività trascorse in casa: addio brindisi con gli amici, addio festeggiamenti di ogni tipo.

Questo però non vuol dire che bisogna rinunciare anche al piacere del buon cibo o di un rito, come quello dell’aperitivo, tanto caro a noi italiani.

Per questa ragione vi proporremo tre idee da abbinare al vostro vino preferito o ad un fantastico cocktail per riprodurre in casa il classico aperitivo delle feste.

Involtini di salmone con avocado e philadelphia

Un finger food dei più classici ed anche dei più semplici e veloci da preparare.


Vi servirà del salmone norvegese affumicato che taglierete in lunghe striscioline su cui spalmerete il formaggio aromatizzato con semi di papavero.

Tutto ciò farà da involucro ad un cubetto di avocado su cui andrete a creare l’involtino, per finire un’aggiunta fresca in superficie di lime grattugiato e nel cuore morbido alcune gocce del suo succo.

Spiedini di zucchine e prosciutto cotto

Altro grande classico dell’aperitivo è senza dubbio lo spiedino che in questo caso andremo a comporre con zucchine grigliate e prosciutto cotto.

Per prima cosa tagliate le zucchine a fette non troppo spesse e grigliatele sopra una pentola antiaderente, conditele con un filo d’olio e salatele.

Tagliate ora un pezzo di prosciutto cotto a cubetti di medie dimensioni quindi iniziate a comporre lo spiedino alternando il prosciutto alle fette di zucchina con cui formerete delle “S”.

Scottate leggermente lo spiedino su ognuno dei lati e servitelo ancora caldo.

Gamberetti all’arancia e zenzero

Chiudiamo con un finger food di mare realizzato con gamberetti sgusciati leggermente bolliti che andranno marinati in un bagno di succo di arancia, zenzero tritato, limone ed olio extravergine d’oliva.

Preparate in abbinamento ai gamberetti un’ arancia caramellata tagliandola a fette e passandole in una pentola con acqua e zucchero fino a quando il composto non sarà completamente evaporato.

Fate raffreddare le fette d’arancia ed utilizzatele come base d’appoggio disponendo sopra ognuna di esse 4-5 gamberetti, terminate con del finocchietto selvatico a crudo e servite.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons