Loading...

Cacio e pepe: trucchi per una cremosità perfetta


Uno dei piatti fondamentali della cucina italiana, in particolare di quella romana, è la pasta cacio e pepe. Un delizioso primo piatto fatto solo di 3 ingredienti: pecorino romano, pepe in grani (o macinato) e pasta.

La cacio e pepe è la dimostrazione che, per gustare un ottimo piatto, non c’è bisogno di impiegare mille ingredienti, sporcare mezza cucina o fare capriole da chef. Tuttavia le cose più semplici, delle volte, possono risultare le più complicate da realizzare.

Nella cacio e pepe, infatti, per la buona riuscita del piatto, sono indispensabili alcuni accorgimenti fondamentali. Siete curiosi di sapere quali? E allora continuate a leggere!

I segreti per la cremosità

La cottura

  1. Più che la pasta, un ingrediente fondamentale della cacio e pepe è l’amido rilasciato da questa durante la cottura. Infatti, maggiore è la concentrazione di amido e migliore sarà la mantecatura. Per questo motivo bisogna cuocere la pasta in poca acqua, in modo tale che la quantità di amido sarà più alta. Fate quindi cuocere la pasta nella metà dell’acqua che usereste di solito per la stessa porzione. Per creare la classica cremina della cacio e pepe, dovrete mescolare il pecorino grattugiato al momento con un mestolo di acqua di cottura della pasta. L’acqua va aggiunta poco a poco mentre amalgamate il tutto con un frusta a mano. Il pepe in grani va schiacciato e aggiunto al tutto.

Il condimento

Una volta terminato il tempo di cottura della pasta, le possibili alternative da seguire sono due. Vi assicuriamo che entrambe vi permetteranno di ottenere la cremina tanto agognata e invidiata ai cuochi delle trattorie romane. A voi la scelta!


La prima opzione, più semplice e di sicura riuscita, prevede di condire la pasta appena scolata con la crema della cacio e pepe direttamente nella ciotola in cui avete amalgamato il pecorino, l’acqua di cottura e il pepe, senza ripassarla sul fuoco.

La seconda opzione, quella della tradizione romana, consiglia di versare la pasta appena scolata in una ciotola, dove avrete già grattugiato il pecorino e messo il pepe tritato, e di mescolare il tutto aggiungendo un mestolo di acqua di cottura ancora bollente.

Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons