Loading...

Carpaccio di polpo saporito: la ricetta


Stufi di mangiare il polpo sempre nello stesso modo? Allora non perdetevi la ricetta del carpaccio di polpo, una sfiziosa alternativa alla solita insalata di mare.

Tutto quello di cui avrete bisogno è una bottiglia di plastica e un’affettatrice; in alternativa basterà un coltello affilato.

Con poche semplici mosse (e un po’ di pazienza) otterrete un carpaccio di polpo dal gusto fresco e leggermente speziato grazie all’utilizzo delle bacche di ginepro e dell’alloro. Il tutto viene condito poi con una salsa citronette. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

Per preparare il carpaccio di polpo per 4 persone, vi occorreranno:


  • 1,5 kg di polpo;
  • 1 carota media;
  • 1 costa di sedano;
  • 1 cipolla bianca;
  • 8 bacche di ginepro;
  • 2 foglie di alloro;
  • 4 grani di pepe;
  • Sale grosso q.b.

Per condire e guarnire, avrete bisogno di:

  • Olio extravergine q.b.;
  • 1 limone (succo);
  • Sale q.b.;
  • 1 rametto di prezzemolo.

Procedimento

Pulite il polpo togliendo gli occhi, il rostro e svuotando la sacca. Sciacquatelo per bene e battetelo un poco. Prendete una pentola abbastanza grande e riempitela per 2/3 di acqua. Fate bollire la carota pelata, la cipolla a metà, il sedano, il pepe in grani, l’alloro, le bacche di ginepro e il sale.

Aggiungete il polpo che dovrà cuocere per circa 70 minuti. Controllate con una forchetta che sia cotto e sodo e poi toglietelo dalla pentola. Prendete una bottiglia di plastica di forma cilindrica, tagliate la parte superiore e inserite il polpo tagliato in 3 pezzi. Dovrete pressarlo per bene aiutandovi con un batticarne. Bucate la base della bottiglia per far fuoriuscire il liquido in eccesso.

Fate successivamente dei tagli all’estremità superiore della bottiglia formando delle linguette che ripiegherete verso l’interno. Compattate il tutto con la pellicola e mettete nella parte più fredda del frigo per 24 ore. È importante posizionarci sopra un peso. Dopodiché rimuovete il polpo tagliando la bottiglia e affettatelo sottile. Condite con citronette (olio, succo di limone e sale) e guarnite con prezzemolo tritato.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons