Loading...

Cioccolato salato: come utilizzarlo in cucina


Da un’idea tutta italiana nasce un prodotto che potrebbe far storcere il naso ai puristi del cioccolato classico, ma che si sta affermando sempre di più grazie alla particolarità: stiamo parlando del cioccolato al sale.

Su tavolette di cioccolato fondente o gianduia si posano come piccoli fiocchi candidi dei cristalli di sale per dar vita ad un accostamento assolutamente raffinato e stupefacente.

Di certo ora sarai tentato di acquistare una barretta e ti consigliamo di assaggiarlo puro per assaporare il contrasto, ma perché non sperimentare anche in cucina? Oramai è una prassi dei grandi chef accostare il cacao al salato.

Eccoti dunque alcuni piccoli suggerimenti per creare delle ricette che trasporteranno i tuoi ospiti direttamente alla cucina di un ristorante stellato per vivere un’esperienza di gusto.


Una marcia in più rispetto ai soliti dolci

Il sapore dei cristalli di sale risalterà moltissimo nelle preparazioni dolci: anche la semplice torta al cioccolato o dei muffin avranno un sapore certamente diverso e inaspettato.

Infatti sarà proprio il contrasto con lo zucchero a far avvertire al palato il sapore salato, creando un connubio interessante che sarà ancora più deciso se utilizzerai del sale in aggiunta agli ingredienti.

Un’idea originale è quella di preparare dei cioccolatini fondendo la tavoletta al sale per creare il guscio e farcirli con del caramello salato: ricorda di mettere sulla superficie un grano di sale e sarà un’esplosione di gusto.

Cioccolato e pasta

La regina della nostra tavola si apre a nuove frontiere per essere reinventata e modificata con un tocco di novità: lasciamo per un attimo la tradizione e pensiamo ad un primo piatto con il cioccolato al sale.

Molto spesso si utilizza il cacao nell’impasto, ma in questo caso scegli una normalissima pasta di semola di grano duro o trafilata e condiscila con degli ingredienti dal gusto dolciastro che richiamino sentori zuccherini.

Perfetta è la zucca dal sapore delicato e che si sposa bene con qualsiasi condimento: prepara una salsa di zucca aromatizzata con il rosmarino e, al posto del classico parmigiano, osa con una spolverata di cioccolato salato.

Un altro metodo è spezzettare la tua barretta al sale ed utilizzarla insieme ad altri ingredienti per il ripieno di paste fresche come tortelloni o ravioli: prova l’accostamento con spinaci, cannella, prezzemolo, sale e pepe.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons