Loading...

Gaufre francesi: un dolce speciale


Le gaufre sono dei dolci a cialde molto amati in Francia e in Belgio, anche se si narra che la loro origine sia addirittura da far risalire all’antica Grecia. Le gaufre si preparano con pochi e semplici ingredienti e con una pastella di farina con uova, zucchero, latte e lievito.

Viene cotta in una cialdiera che le cuoce lasciandole morbide all’interno, ma croccanti all’esterno. Somigliano vagamente alle ferratelle abruzzesi! Le gaufre hanno un motivo a nido d’ape, ovvero il gaufre.

Queste ottime cialde si servono calde e spolverizzate con abbondante zucchero a velo o con sciroppi golosi, marmellata o panna montata e cioccolato fuso.

Sono ottime anche con la frutta fresca, soprattutto con fragole e frutti di bosco… magari con un po’ di crema o goloso gelato. Continua a leggere per scoprire come prepararle!


Ingredienti

  • 300 g di farina 00;
  • 80 g di zucchero;
  • 250 ml di latte intero;
  • 80 g di burro;
  • 1 baccello di vaniglia;
  • 8 g di lievito in polvere per dolci;
  • Un pizzico di sale;
  • Zucchero a velo abbondante.

Procedimento

Versa le uova in una ciotola e mescola aggiungendo il latte poco a poco; aggiungi successivamente anche il burro fuso a bagnomaria. Sempre mescolando aggiungi anche lo zucchero, la farina, il sale e il lievito setacciati.

Mescola fino a rendere il tutto omogeneo e poi aggiungi i semi della stecca di vaniglia. Copri l’impasto con della pellicola trasparente e lascialo riposare per una trentina di minuti in frigo.

Fai scaldare la cialdiera e spennellala con del burro fuso per non far attaccare l’impasto. Versa un mestolo di impasto nella cialdiera calda e chiudila, cuoci seguendo le istruzione della macchina. Se l’impasto non si stende bene, aiutati con una spatola.

In genere le gaufre cuociono in circa 4 minuti, ma dipende dalla tua cialdiera. In genere sono pronte quando avranno preso un bel colore. La tua gaufre dovrà essere croccante all’esterno, ma morbida all’interno.

Puoi guarnire le tue gaufre con abbondante zucchero a velo o con il condimento che preferisci. Sono ottime con il gelato, la crema, la frutta fresca, il cioccolato fuso caldo o con il caramello.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2022 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons