Loading...

Lenticchie in umido: la ricetta


Sei siete alla ricerca di una portata che riscaldi i vostri ospiti durante il freddo inverno, allora siete nel posto giusto.

Oggi andremo a scoprire come preparare questa zuppa di lenticchie in umido.

Senza perdere troppo tempo, andiamo a scoprire quali sono gli ingredienti che ci serviranno.

Ingredienti

Per realizzare questa ricetta, avremo bisogno di:


  • Mezzo chilo di lenticchie secche;
  • 1 litro di passata di pomodoro;
  • 1 carota;
  • 1 costa di sedano;
  • Mezza cipolla dorata;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 3 foglie di alloro;
  • Olio extravergine d’oliva q.b.;
  • Salvia q.b.;
  • Rosmarino q.b.;
  • Pepe nero q.b.;
  • Sale fino q.b.

Preparazione

Cominciamo la realizzazione della nostra portata occupandoci delle verdure.

Dopo aver lavato accuratamente la carota e il sedano, procediamo con il ridurli in cubetti piuttosto piccoli.

Prendiamo la cipolla e, dopo aver rimosso la buccia e il primo strato, riduciamo il tutto ad un trito molto fino.

Utilizzando uno spago, andiamo a legare insieme le varie erbe in modo che non si disperdano durante la cottura.

Mettiamo le nostre cipolle all’interno di una ciotola e, utilizzando dell’acqua corrente, sciacquiamole strofinandole tra di loro.

Versiamo le verdure preparate in una padella contenente dell’olio ed uno spicchio d’aglio.

Lasciamo cuocere per 6 minuti per poi aggiungere le lenticchie secche precedentemente lavate.

Concludiamo aggiungendo il mazzetto di verdure e la passata di pomodoro.

Sciacquate la bottiglia della passata con dell’acqua e aggiungete il composto alla padella fino a ricoprire completamente le lenticchie.

Dopo una bella mescolata, copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per tre quarti d’ora, aggiungendo acqua ogni volta che il sughetto verrà assorbito dalle lenticchie.

Trascorsi i 45 minuti, rimuoviamo il coperchio, l’aglio e le erbe aromatiche legate insieme.

Saliamo e pepiamo in base ai nostri gusti e mescoliamo il composto con un cucchiaio di legno.

Non ci resta quindi che impiattare seguendo la nostra fantasia, servire e gustare.

Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2022 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons