Loading...

Piatti estivi pieni di colore: 3 ricette (Prima Parte)


L’estate fa subito pensare a cene all’aperto e buffet con gli amici, il tempo sembra rallentare e la natura ci offre infinite materie prime piene di sapore e colori, che ci permettono di preparare delle fresche prelibatezze.

Ti proponiamo un menù estivo costituito da un antipasto, un primo e un secondo, che potrai preparare anche in anticipo e servire accompagnati da bevande fredde o dalle bollicine, o con dei buoni cocktail analcolici colorati.

Il modo migliore per lasciarsi alle spalle il grigiore invernale è quello di giocare con i colori vivi e accesi, per imbandire tavole fantasiose e fare il pieno di energia e di salute, ma anche di buonumore.

1. Sushi di salmone e avocado

Ingredienti per 4 persone

  • 8 fette di salmone;
  • 1 avocado maturo;
  • 1 confezione di robiola;
  • Succo di mezzo lime;
  • Sale;
  • Pepe nero;
  • Semi di sesamo;
  • Erba cipollina.

Procedimento

In una ciotola amalgama il formaggio con due steli di erba cipollina tritati, aggiungi del sale e una spolverata di pepe e mescola bene fino a quando la crema non raggiungerà una consistenza cremosa.


In seguito pulisci l’avocado, eliminando la pelle e il nocciolo centrale, e taglialo a listarelle nel senso della lunghezza, ricavando dei pezzi spessi circa 1 cm; adagiali su un piattino e spruzza con il succo del lime.

Prendi le fette di salmone e disponile su un tagliere o sul piano da lavoro. Su ognuna posiziona una generosa porzione di crema al formaggio, al centro poi aggiungi la fettina di avocado; avvolgi il salmone intorno al frutto.

Sul lato dell’involtino vedrai al centro il pezzetto di avocado, e la forma richiamerà proprio il sushi, soprattutto grazie all’accostamento con il pesce! Il piatto è colorato e bellissimo da servire.

Adagia il finto sushi su un piatto da portata e cospargi la superficie del salmone con dei semi di sesamo: con l’umidità del pesce, si attaccheranno e daranno una nota cromatica interessante.

Guarnisci il piatto con qualche filo verde di erba cipollina e degli spicchi di lime, che si possono anche spremere sopra ogni involtino, secondo i gusti dei commensali, e servi a tavola.

Per comodità puoi anche preparare questi antipastini al mattino o il giorno precedente e conservarli in frigorifero fino al momento di servire; sono molto scenografici anche per un buffet.

Continua a seguirci per la seconda parte del nostro articolo!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons