Loading...

Pizza fritta alla napoletana: la ricetta


La pizza fritta napoletana, che bontà! Un classico della cucina partenopea, amatissima da tutti e regina dello street food! Oggi conosciamo insieme la ricetta per questa ottima pietanza dal sapore inconfondibile!

Calorica, ma davvero buonissima, ogni tanto è perfetta per fare uno strappo alla regola e per gustarsi un pasto delizioso!

Tuffati nella lettura per scoprire la ricetta!

Ingredienti

La dose che ti proponiamo è per 4 persone, ma puoi aumentare o diminuire le dosi a seconda del bisogno. Per l’impasto:


  • 350 g di farina 00;
  • 10 g di lievito di birra fresco;
  • 250 ml di acqua tiepida;
  • Olio extravergine di oliva q.b.;
  • Sale q.b.

Per farcire la pizza:

  • 500 g di polpa di pomodoro;
  • Basilico q.b.;
  • Parmigiano grattugiato q.b.;
  • Alici sott’olio.

Per la frittura:

  • Olio per friggere q.b.

Procedimento

Per l’impasto per la pizza sciogli il lievito in un pochino di acqua tiepida e lascialo riposare per qualche minuto. Intanto impasta la farina con l’acqua, l’olio e il sale, aggiungi il lievito e mescola e impasta fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.

Fai una palla e posala in una scodella ampia, coprila con della pellicola trasparente e falla lievitare in forno spento con la luce accesa per un paio di ore o fino a quando raddoppia di volume.

Versa la passata di pomodoro in un pentolino, aggiungi un po’ di sale, le foglie di basilico e un filo d’olio e riscaldala. Prendi la pasta lievitata e dividila in 8 palline il più uguali possibile.

Su una spianatoia infarinata, stendile tutte in modo da formare dei dischi uguali. Metti a scaldare l’olio in una pentola con i bordi alti e friggi le pizze una o max due alla volta (per non abbassare la temperatura dell’olio) fino a farle dorare.

Posa le pizzette su della carta assorbente e, una volta scolate dall’olio in eccesso, guarnisci con la salsa di pomodoro riscaldata in precedenza e con il parmigiano grattugiato.

Aggiungi le alici sott’olio e una foglia di basilico fresco ed ecco fatto! Il piatto è pronto per essere gustato. Servi le pizzette ancora ben calde e renderai la tua tavola super allegra! Buon appetito a tutta la tavola!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons