Che cos’è il seitan e perché usarlo in cucina

seitanChi segue le ultime tendenze della moda in cucina, si sarà sicuramente imbattuto nel seitan, un ingrediente che ha fatto parlare molto di se, soprattutto negli ambienti vegan. 

Si tratta di un ingrediente piuttosto singolare: è di origine assolutamente vegetale ma nonostante questo ha un contenuto calorico molto importante, ed è per questo (oltre che per la versatilità che offre in cucina) che è diventato popolare anche tra chi di cucina vegan non vuole neanche sentirne parlare.

Che cos’è il seitan? E perché è tanto polare? Vediamolo insieme.

Il seitan

Il seitan è un impasto che utilizza come ingrediente principale il glutine di grano o di farro ed è molto utilizzato in lontano oriente. L’impasto viene in genere preparato utilizzando delle salse a base di soia che servono a dare al prodotto un minimo di sapore. Senza l’utilizzo di queste salse in fase di preparazione industriale, il seitan risulterebbe infatti troppo insipido anche per i palati dei giapponesi, che sono in genere più abituati di noi ad alimenti dai sapori molto leggeri.


Il seitan, dopo essere stato cotto, viene confezionato ed assume la forma definitiva, che è quella nella quale troverete il prodotto nei supermercati o nelle rivendite di prodotti orientali.

Perché è popolare?

Il seitan gode di enorme popolarità soprattutto grazie ad alcune sue proprietà che sono particolarmente apprezzate dalla comunità vegan. Si tratta infatti di un prodotto dall’elevatissimo apporto proteico (anche 15 grammi ogni 100 grammi di prodotto) e dalla percentuale di grassi veramente bassa (circa l’1,5%).

Si tratterebbe dunque, almeno ad un esame superficiale, di un prodotto in grado di essere una grande fonte proteica per chi, come i vegani, ha difficoltà a reperire questo macronutriente.

Abbiamo però detto superficiale, perché in realtà tra le catene di amminoacidi del seitan manca la lisina, che è una proteina fondamentale che non può essere assunta tramite questo prodotto e che deve essere comunque integrata a parte.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons