Come conservare i Peperoncini in Casa

peperoncinoI peperoncini sono un prodotto stagionale, che danno il loro meglio durante la stagione estiva. Per chi vuole però il piccante anche d’inverno, c’è sicuramente una soluzione.

In questo articolo infatti vi racconteremo come poter conservare in casa i peperoncini evitando che si guastino e rendendoli pronti all’uso anche durante la stagione fredda.

Vediamo insieme come si fa. (Non sai che peperoncini scegliere? leggi la nostra guida sulla piccantezza).

Conservazione sott’olio per peperoncini freschi

Il metodo migliore per conservare i peperoncini è quello sott’olio, aiutandovi poi con un po’ di aceto e un po’ di olio d’oliva.


Gli ingredienti necessari

Per questa preparazione avremo bisogno di:

  • Aceto di mele: mezzo litro;
  • Peperoncini rossi: 1 kg;
  • Sale marino: 100 grammi;
  • Zucchero di canna: 300 grammi;
  • Olio extravergine d’oliva: quanto basta.

La preparazione

Laviamo bene i peperoncini, eliminando ogni tipo di impurità che potrebbe essersi accumulata sulla loro pelle. Asciughiamoli per bene sulla carta assorbente, stando attenti a non lasciare alcuna traccia di umidità.

Tagliamoli a pezzi, stando molto attenti a non toccarci gli occhi o il naso durante l’operazione. Lasciamoli tagliati sulla carta assorbente, all’aria aperta, per circa 6 ore, attendendo che il liquido venga assorbito quasi completamente da quest’ultima.

Sostituiamo la carta e ripetiamo l’operazione, per altre 6 ore. Dopodiché mettiamoli per la terza volta sulla carta assorbente. cospargiamoli di sale e lasciamoli a riposare per 24 ore.

I peperoncini dunque si mostreranno completamente disidratati. Prepariamo una pentola con zucchero, aceto e sale nelle dosi che abbiamo indicato in principio. Portiamo tutto ad ebollizione, versiamo i nostri peperoncini in una pirofila molto capiente e solo successivamente versiamo il liquido ancora caldo.

Lasciamoli a bagno per una giornata, almeno 24 ore, scoliamoli e poi strizziamoli con l’aiuto di un canovaccio, senza però esercitare pressione eccessiva, dato che finirebbero per spappolarsi.

Mettiamoli dunque in un vasetto di vetro e copriamoli completamente d’olio extravergine. Aspettiamo qualche minuto e riversiamo l’olio. Ricordiamoci che dobbiamo coprire completamente i nostri peperoncini per ottenere l’effetto conservante.

Chiudiamo con un tappo e facciamo riposare per almeno 15 giorni prima di consumare.

Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons