Loading...

Come fare i dolci a lunga lievitazione la guida


Per ottenere dei buoni risultati in cucina, la prima cosa di cui devi assicurarti è di avere la possibilità di usare degli ingredienti adatti per ogni ricetta. Nel caso dei dolci è importantissima la scelta del lievito e della farina, ma è altrettanto importante la tipologia di lievitazione.

Quali sono i dolci che prevedono una lunga lievitazione? Perché a volte è meglio optare per la lunga lievitazione? Come funziona la lunga lievitazione? Quali accorgimenti dobbiamo considerare? Nell’articolo di oggi di forniremo una piccola guida sui dolci a lunga lievitazione.

Che cos’è la lunga lievitazione? Come funziona?

Quando si parla di lunga lievitazione pensiamo subito alla pizza perché è una delle ricette in cui ha avuto maggior successo.

Tuttavia questo non significa che la lunga lievitazione è utile solo per preparare la pizza soffice e digeribile. Infatti si è dimostrata perfetta anche per la preparazione di alcune tipologie di dolci.


Partendo dal presupposto che ogni ricetta può avere una procedura diversa di lievitazione, possiamo dire che la lunga lievitazione consiste essenzialmente nel riporre l’impasto in una ciotola coperta dalla pellicola e farlo riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente.

Passati i 30 minuti l’impasto va riposto in frigo per altre 12 ore ed è proprio qui che avviene la famosa lunga lievitazione.

Quali sono i dolci a lunga lievitazione?

I dolci che si preparano sfruttando al meglio i vantaggi della lunga lievitazione sono i più famosi della pasticceria italiana, ossia:

  • La colomba di Pasqua;
  • Il panettone;
  • Il babà;
  • Il pandoro.

Ma non si tratta solo ed esclusivamente di dolci per la celebrazione delle feste. Infatti anche dolci di uso quotidiano sono molto più buoni se vengono realizzati con la lunga lievitazione, basta pensare ai croissants, alle ciambelle, alle brioches e chi più ne ha più ne metta.

Alcuni accorgimenti per la lunga lievitazione

A parte la procedura di cui abbiamo parlato all’inizio del nostro articolo, non ci sono accorgimenti particolari da considerare per la lunga lievitazione.

Ovviamente, per una buona riuscita della ricetta ricordati sempre di utilizzare degli ingredienti di buona qualità, vedrai che il risultato non ti deluderà.

E ora non ci resta che augurarti buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons