Come marinare le Alici in modo perfetto

alici marinateLe alici sono un ottimo prodotto dei nostri mari: economico, pratico da cucinare e da preparare e piace davvero a tutti. Oggi però non parliamo di alici fritte o al forno, ma di alici da marinare alla perfezione, per offrire un grande antipasto freddo ai nostri commensali.

Vediamo come fare un’alice marinata come si deve, seguendo da un lato la tradizione, dall’altro l’innovazione per cercare di raggiungere davvero la perfezione.

Gli ingredienti di cui avremo bisogno

Per preparare le nostre alici marinate avremo bisogno di:

  • 1 kg di alici fresche, se ci fossero dubbi sulla freschezza, rimandiamo la preparazione. Questo tipo di pesce va infatti consumato assolutamente fresco, appena pescato.
  • 100 ml d’olio extra vergine d’oliva, possibilmente filtrato e con un gusto leggero, che non vada a coprire quello delle alici.
  • 4 limoni, di cui useremo esclusivamente il succo. Se siete tra i fortunati che si possono procurare quelli di Sorrento, ne vale assolutamente la pena.
  • 4 cucchiai di aceto di vino bianco.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • Prezzemolo, sale e pepe.

La preparazione

Prima di passare a spinare le alici, dovremo preparare la marinatura. Tritiamo con un coltello (e non nel mixer) il nostro prezzemolo, dopo averlo ben lavato e asciugato. In molti usano il mixer, ma il grosso del sapore del prodotto rimane poi nel contenitore in plastica, andando a rendere la nostra preparazione molto meno gustosa.


In una teglia molto capiente andiamo a mettere il nostro olio extra-vergine di oliva, gli spicchi d’aglio passati nel mortaio oppure nello schiaccia-aglio, il pepe, il sale, il succo dei nostri limoni e l’aceto di vino bianco.

Questa sarà la base per la marinatura, alla quale potremo aggiungere, se ci piace, qualche bacca di cappero oppure di ginepro.

Preparata la marinatura, dovremo versarci il nostro prezzemolo tagliato molto finemente, per poi passare a spinare le alici, l’ultimo passaggio della nostra gustosa preparazione.

Dopo aver spinato le alici (come si fa? lo potete leggere qui) saremo infatti pronti a metterle nella marinatura. Dovranno rimanere immerse nel liquido, con la teglia coperta da una pellicola trasparente, per almeno 6 ore, possibilmente in frigorifero.

Al termine della macinatura, potremo passarle in un vasetto e conservarle in frigo per qualche giorno, oppure consumarle il giorno stesso.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons