Come marinare le Costine di Maiale

marinare costineIl maiale è un alimento che si presta molto bene alla marinatura, sia per la consistenza che per la capacità di assorbire gli ingredienti che compongono la marinatura.

Diversi sono gli ingredienti e le tecniche per preparare le costine di maiale alla cottura. Vediamole insieme.

Marinare con la birra

Ingredienti:

  • Costine di maiale;
  • 1 litro di birra;
  • Cipolla;
  • 2 cucchiai di zucchero;
  • Alloro;
  • Sale;
  • Pepe
  • 4 cucchiai di olio di oliva.

Preparazione:

Questo è un metodo molto particolare di marinare la carne. Il retrogusto amarognolo della birra, legato agli altri ingredienti, dona un sapore particolare e fuori dal comune alle costine di maiale.

Per una grigliata in compagnia, stupite i vostri amici proponendo la carne con un sapore davvero sfizioso.


In un contenitore versate la birra e lo zucchero e fatelo sciogliere bene.

Uniteci poi gli altri ingredienti e mettete a marinare le costine nel composto per 4 ore prima di procedere con la cottura.

Potete cuocerle al forno o anche alla griglia: in entrambi i casi verrà esaltato il loro sapore.

Marinare con l’aceto balsamico

Un modo molto moderno e originale è aggiungere alla marinata l’aceto balsamico.

Ingredienti:

  • 1 litro di vino rosso;
  • 200 ml di aceto balsamico;
  • Una cipolla;
  • Pepe;
  • Sale;
  • Rosmarino;
  • Alloro.

Preparazione:

Immergete le costine in un recipiente capiente, in cui avrete prima versato tutti gli ingredienti sopra elencati.

Fate in modo che il liquido copra interamente la carne e lasciate in frigorifero a marinare per 4 ore prima di procedere alla cottura.

Se procederete con la griglia, continuate a spennellare le costine del composto durante la loro cottura.

Marinata classica

Ingredienti:

Pe la marinata classica, invece, procuratevi:

  • Vino;
  • Olio;
  • Spicchi di aglio schiacciati;
  • 1 pezzetto di cipolla;
  • Sale;
  • Pepe;
  • Rosmarino.

Preparazione:

Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola dove adagerete anche le costine, coprendole ben bene con il liquido preparato.

Lasciate riposare nel frigo per 2 ore e dopo procedete con la cottura preferita.

Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons